Punto informatico Network
Canali
20090226172343_1732423625_20090226172308_131844699_quake.png

Sparatutto gratuiti: 10+ giochi per spararsi.... senza pagare

03/01/2011
- A cura di
Zane.
Videogiochi - Portafoglio vuoto ma caricatore sempre pieno? Nessun problema! Internet offre moltissimi FPS gratuiti e di ottima fattura, ideali per trascorrere molte ore spensierate a... massacrare gli avversari senza bisogno di pagare nemmeno un euro. Update: aggiunto il gioco "Alien Arena".

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

gratis (1) , giochi (1) , spara (1) , fps (1) , frag (1) , multiplayer (1) , full game (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 98 voti

F.E.A.R Combat

Ad ottobre 2005, Monolith Productions realizzava il gioco commerciale F.E.A.R.. Si trattava di uno sparatutto a sfondo horror in cui il giocatore era chiamato a fronteggiare una minaccia paranormale in un'atmosfera ricchissima di tensione.

Poco dopo, la componente multplayer del gioco, F.E.A.R. Combat, è stata rilasciata pubblicamente come libero download

FEARMP 2010-03-15 15-24-26-31.jpg

Contrariamente a molti altri giochi presentati in queste pagine, F.E.A.R. Combat è un prodotto freeware realizzato da una software house commerciale.

Nonostante il motore alla base sia piuttosto recente, la resa visiva è tutt'altro che spettacolare: le superfici, in particolare, mostrano un vistoso effetto "scalettatura" (risulta piuttosto evidente anche dalle immagini qui proposte) e gli scenari sono estremamente spogli e piatti. Meglio invece per gli effetti di illuminazione dinamica, sempre molto curati.

Non sono in grado di dire se il difetto sia causato da una specifica incompatibilità con questa configurazione o se si tratti invece di un semplice problema prestazionale ma, nel corso della mia prova, il titolo ha mostrato un serio baco di natura prestazionale: nonostante abbia approcciato F.E.A.R. Combat con un sistema di fascia alta, ho assistito ad un framerate talmente basso da rendere i movimenti poco fluidi fino a compromettere completamente l'esperienza di gioco.

Compatibilità

Come si anticipava, F.E.A.R. Combat funziona esclusivamente utilizzando una versione della piattaforma Microsoft uguale o successiva a Windows 2000, comprese quelle a 64 bit.

Non sono previste declinazioni per Mac o Linux

Requisiti minimi

I requisiti minimi parlano di una CPU Pentium 4 a 1.7 GHz, 512 MB di RAM e scheda video motorizzata da GPU GeForce 4 o Radeon 9000.

Segnalo nuovamente che, nonostante abbia impiegato una postazione dotata di Intel Core i7 920 con 6 GB di RAM e GPU ATI Radeon 4850 HD, il gioco è risultato talmente lento da essere inutilizzabile.

In caso i requisiti minimi comunicati fossero veritieri ed il difetto fosse legato alla specifica configurazione, il gioco dovrebbe girare più o meno su tutti i PC fissi in circolazione. Per quanto riguarda i portatili invece, sarebbe comunque necessario disporre di un sistema relativamente recente e dotato di una GPU dedicata.

La possibilità che possa funzionare sui netbook è da escludersi a priori.

FEARMP 2010-03-15 15-26-35-41.jpg

Download e predisposizione

La procedura di predisposizione del gioco avviene in tre passaggi.

Per prima cosa, è necessario collegarsi alla pagina di riferimento, inserire la propria data di nascita, cliccare sul link ITALIA ai piedi della pagina e seguire quindi REGISTRAZIONE PER IL CODICE CD KEY GRATUITO.

A questo punto, compilate i campi richiesti ed inviate il form: potete chiaramente utilizzare informazioni fittizie ed un indirizzo e-mail temporaneo.

Tornate quindi alla pagina iniziale e cliccate su DOWNLOAD GRATUITO per scaricare la procedura d'installazione (2 GB). Mentre il trasferimento procede, controllate la vostra casella di posta elettronica: dovreste aver ricevuto un messaggio con oggetto F.E.A.R. COMBAT, contenente il vostro codice seriale: copiatelo ed archiviate la mail ad uso futuro.

Non appena il download del file sarà terminato, apritelo, fornite il codice seriale appena ricevuto via e-mail quando richiesto e concludete l'installazione tramite una serie di rapidi click su Avanti. Segnalo che il software proporrà di installare PunkBuster, il sistema incaricato di rilevare e disconnettere gli utenti che tentassero di imbrogliare. L'installazione è comunque facoltativa e molti server accettano il log-in anche in assenza di tale strumento.

Infine, scaricate questo aggiornamento ed installatelo seguendo la breve procedura guidata.

A setup concluso, potete avviare il gioco dal collegamento creato nel menu Start.

Come entrare nella prima partita

Per partecipare alla prima partita, selezionate Multiplayer dal menu iniziale.

Portatevi ora sulla scheda Filters e cliccate sull'opzione Players fino ad ottenere il valore not empty and not full.

Se non avete installato il componente PunkBuster in fase di setup, cliccate sull'omonima opzione per modificarla in No.

Individuate ora la voce find servers in alto a sinistra: cliccatevi per aggiornare la lista di server disponibili.

Trovatene quindi uno a vostro piacimento (raccomando, per le prime partite, di sceglierne uno nel quale si stia disputando una partita di tipo deathmatch) e fatevi doppio click per partecipare.

Dopo il caricamento, sarete chiamati a scegliere l'arma con la quale cominciare: Assault Rifle è indubbiamente una delle scelte più versatili.

Completato anche questo passaggio, entrerete nello scenario di gioco: fate click per buttarvi nella mischia.

Per impostazione predefinita, ci si sposta con i tasti w, a, s, d della tastiera e si spara con il pulsante sinistro del mouse.

Riferimenti

>> Sito ufficiale


 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2020 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.26 sec.
    •  | Utenti conn.: 57
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.06