Info
20090916000906_2081890174_20090916000840_1897289347_news.png

Come funziona la pubblicazione dei contenuti su MegaLab.it

29/05/2012
- A cura di
Zane.
MegaLab.it - Il nostro portale consente a chiunque di inserire articoli, guide, notizie ed altri tipi di contenuti. Quanto proposto non diviene però visibile a tutti fino a quando non supera il vaglio dello staff. In questo breve articolo, vi spieghiamo come è gestito questo processo.

MegaLab.it è un progetto editoriale collaborativo. I contenuti proposti sono realizzati da utenti appassionati di personal computer e reti di telecomunicazione i quali, giunti sul portale, decidono di condividere le proprie competenze con il grande pubblico, certi di poter sfruttare la popolarità del sito per dare visibilità al proprio lavoro.

Tutti possono scrivere, senza alcuna necessità di contattare preventivamente lo staff: è sufficiente registrarsi, eseguire log-in dalla sommità di ogni pagina e quindi scegliere il tipo di contenuto che si desidera proporre utilizzando l'apposita icona

MLIShot_01.jpg

Proprio poiché la partecipazione è aperta, capita di quando in quando che il materiale proposto non sia idoneo alla pubblicazione. Fra contenuti copia-incollati da altre fonti, prove dei nuovi arrivati e quant'altro, all'interno del database finisce anche materiale che non può essere considerato d'interesse per una e-zine come la nostra

MLIShot_02.jpg

Visibilità limitata

L'infrastruttura è quindi organizzata di modo che sia richiesta un'esplicita validazione da parte dello staff prima che i pezzi siano accessibili dal pubblico. Il tutto è organizzato in "stati di pubblicazione" nei quali vengono a trovarsi i vari contributi proposti.

Tali stati sono illustrati nel dettaglio di seguito.

Lo stato Bozza: "ci sto ancora lavorando"

Tutti i contenuti immessi sono considerati "Bozze" fino a quando gli autori del pezzo stesso non decidano altrimenti.

Una Bozza non viene guardata in alcun modo dallo staff, poiché l'autore ritiene che il proprio lavoro non sia ancora concluso e pronto per essere pubblicato.

D'altro canto, questo significa che, se l'autore non decide altrimenti, il pezzo non verrà mai preso in considerazione per l'eventuale pubblicazione: affinché questo avvenga, è infatti necessario che l'autore marchi come "finito" il pezzo in questione.

Con questa operazione, esposta dagli appositi comandi dell'editor dei contenuti, il contributo passa allo stato "Notificato".

Lo stato Notificato: "Ho finito. Pubblicatemelo! "

Quando l'autore passa il proprio contributo allo stato "Notificato", significa che egli considera il proprio lavoro concluso e pronto per essere mostrato al grande pubblico.

L'autore, a questo punto, non deve fare altro che attendere. Il contenuto è all'attenzione dello staff che provvederà quanto prima a gestirlo.

La fase di valutazione richiede da alcune ore per le news a qualche giorno per gli articoli: lo staff informerà tempestivamente gli autori ad ogni progresso.

Lo stato Revisionato (solo articoli): "Sì, è originale e ben fatto"

Una volta che un articolo è stato notificato, il primo step di verifica è chiamato "Revisione".

Un articolo "Notificato" passa allo stato "Revisionato" dopo che il revisore ha verificato che:

  • Si tratti di un articolo consono alla materia trattata, ovvero informatica e dintorni (ancora non parliamo né di hairstyling né di gastronomia, spiacenti)
  • Non si tratti di un pezzo copiato o già pubblicato altrove (come indicato, si richiede che quanto proposto sia un'esclusiva)
  • L'articolo sia corretto dal punto di vista tecnico
  • L'argomento non sia già stato trattato sulle nostre pagine
  • L'impaginazione sia in linea con i nostri standard editoriali (visualizzabili semplicemente passando con il mouse sui vari comandi proposti dall'editor)

MLIShot_03.jpg

Lo stato Pubblicato: "Complimenti all'autore! "

Un contributo considerato soddisfacente diviene "Pubblicato": questo significa che può essere letto da chiunque. I testi che si trovino negli stati precedenti a "Pubblicato" sono infatti visualizzabili solo dagli autori del pezzo stesso e dallo staff di MegaLab.it

MLIShot_04.jpg

Un contenuto pubblicato è già accessibile da tutti, ma verrà proposto in home page e nei canali tematici a partire dalla data di pubblicazione (vedi seguito).

Lo stato Respinto: "Spiacenti, non può essere pubblicato"

Un contenuto che non passi il vaglio dello staff viene marcato come "Respinto". Questo significa che qualche tipo di errore in quanto realizzato fa sì che il pezzo non possa essere proposto ai lettori.

Il team editoriale farà il possibile per indicare, perlomeno a grandi linee, le motivazioni che hanno impedito al pezzo di essere pubblicato. L'autore sarà quindi libero di apportare ulteriori modifiche ad un pezzo Respinto e, in seguito, Notificare nuovamente il proprio lavoro corretto.

Si noti però che lo script di pulizia periodico rimuove automaticamente tutti quei contenuti che fossero rimasti nello stato "Respinto" per troppi mesi.

La "Data di pubblicazione"

Un contenuto "Pubblicato" diviene immediatamente visibile da tutti coloro che conoscano l'URL diretto. Come tale, gli autori sono incoraggiati a fare riferimento a tale indirizzo per creare link da altri articoli, fornire un riferimento sul forum e, in generale, segnalare il lavoro negli ambiti d'interesse.

Per una serie di esigenze editoriali, i contenuti Pubblicati vengono però mostrati in home page, nei canali tematici e nel profilo dell'autore solamente a partire dalla "Data di pubblicazione": tale informazione è riportata nell'intestazione del pezzo stesso

MLIShot_05.jpg

La data di pubblicazione non è comunque una discriminante in merito alla visibilità pubblica del contributo: una volta che un pezzo sia stato pubblicato, è raggiungibile anche prima della data in questione.

Tuttavia, per evitare di generare confusione, tutte le date di pubblicazione "future" vengono mostrate come "oggi" al grande pubblico. Gli autori e gli amministratori visualizzano invece la data reale.

Attenzione all'auto-spubblicazione!

Per evidenti motivi di sicurezza, ogni modifica ad un contenuto lo riporta allo stato di Bozza. L'autore dovrà quindi notificarlo nuovamente per riavviare l'iter editoriale che poterà alla ri-Pubblicazione.

Questa limitazione non si applica ai responsabili di sezione che stiano lavorando sulle proprie specifiche aree di interesse (ad esempio: una variazione apportata dal Responsabile D&R ad una D&R non modifica lo stato di pubblicazione).

I referenti per articoli e news hanno inoltre la libertà di modificare senza auto-spubblicazione ogni tipo di contenuto: il Responsabile news può quindi modificare un articolo (o una D&R o qualsiasi altra tipologia di pezzo) a proprio piacimento, allo stesso modo in cui il Revisore editoriale può lavorare sulle news.

megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

  • Gen. pagina: 0.4 sec.
  •  | Utenti conn.: 55
  •  | Revisione 2.0.1
  •  | Numero query: 18
  •  | Tempo totale query: 0.2