Canali
20081020232359_1403261803_20081020232351_1223519390_windowsupdate.png

Integrare il Service Pack di Windows 7 o Windows Vista sul DVD d'installazione

22/11/2010
- A cura di
Zane.
Tecniche Avanzate - Anche il Service Pack per Windows Vista può essere integrato sul DVD di installazione. L'operazione è però più macchinosa rispetto al passato: ecco la guida passo-passo per eseguire lo "slipstream" anche sui nuovi sistemi operativi di casa Microsoft.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , service pack (1) , dvd (1) , service (1) , vista (1) , windows vista (1) , installazione (1) , slipstream (1) , pack (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 299 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Uno degli articoli presenti su MegaLab.it che più interesse da parte dei lettori è quello titolato "Creare un CD di Windows 2000/XP con Service Pack integrato".

Nel corso di quel pezzo, originariamente apparso ai tempi di Windows XP SP1 e poi aggiornato parecchie volte fino all'ultimo SP3, illustravamo come eseguire lo "slipstream", ovvero integrare i vari pacchi d'aggiornamento per Windows direttamente nella procedura di installazione, con l'evidente vantaggio di ottenere un CD in grado di installare immediatamente la versione più recente del sistema operativo.

Non bastasse la comodità di trovarsi con "il pacco" già predisposto subito dopo ogni formattazione e reinstallazione, grazie a quella tecnica era possibile predisporre il maxi-aggiornamento in un ambiente completamente "pulito", evitando così tutti i rischi derivanti da un upgrade tanto sostanziale ai file di sistema eseguito su un PC potenzialmente afflitto da errori di configurazione (o addirittura malware!).

Con l'arrivo di Windows Vista e del nuovo modello di setup basato su immagine, la vecchia procedura non funziona più. Non tutto è perduto però: sebbene l'operazione non sia più semplice come in passato, è ancora possibile ottenere il tanto agognato DVD con Service Pack integrato senza adottare scorciatoie non approvate da Microsoft.

Nel corso di questo articolo, originariamente apparso ai tempi di Windows Vista SP1, aggiornato in occasione di SP2 ed ora ottimizzato per essere compatibile anche con Windows 7 SP1, proponiamo la guida passo per passo per raggiungere l'obbiettivo.

Nota: Windows 7 SP1 è attualmente in fase di sviluppo "RC", e non è quindi ancora pronto al 100% per il grande pubblico.

La soluzione vLite

Come anticipato, l'operazione non è esattamente "banale" ed anche gli utenti esperti avranno bisogno di procedere con una certa attenzione.

Alcune voci apparse in rete suggeriscono che sia possibile raggiungere il medesimo obbiettivo molto più rapidamente termine un software come vLite: tale programma però, integra i nuovi file utilizzando una metodologia non-ufficiale e tutt'altro che esente da effetti collaterali.

Per quanto mi riguarda, sconsiglio quindi vivamente tale approccio e suggerisco di procedere tramite la tecnica ufficiale che, come vedremo, garantisce risultati assolutamente ottimali.

Pagina successiva
Creazione di un disco WinPE

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.13 sec.
    •  | Utenti conn.: 63
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0