Punto informatico Network

Canali
20080829223300

Windows XP Service Pack 3: analisi e prove pratiche

08/05/2008
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - Il terzo ed ultimo Service Pack per Windows XP è finalmente disponibile per il download ufficiale. La comodità di avere tutti gli aggiornamenti disponibili fino ad oggi affianca qualche nuova funzionalità e qualche incremento prestazionale. Ecco le nostre prove. UPDATE: Aggiunta una importante nota per utenti Internet Explorer 7 e Internet Explorer 8.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 681 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sono passati ormai quasi quattro anni dal lontano agosto 2004, quando Microsoft rilascio il secondo, importantissimo Service Pack per Windows XP. Da allora ad oggi, con bollettini di sicurezza rilasciati mensilmente e una serie di patch più o meno importanti distribuite parallelamente per risolvere problemi di ogni sorta, sono letteralmente centinaia gli update necessari per allineare un PC equipaggiato con Windows XP Service Pack 2 alle ultime tecnologie disponibili.

Oggi Microsoft risponde alle richieste provenienti da assemblatori, professionisti, appassionati e formattatori incalliti: avere tutte (o quasi) le novità post-SP2 raggruppate sotto un unico pacchetto di aggiornamento: Windows XP Service Pack 3 è finalmente disponibile per il download ufficiale.

Aggiunta una importante precisazione per gli utenti di Internet Explorer 7 o Internet Explorer 8 Beta

Un po' di storia

I piani Microsoft circa un terzo Service Pack per Windows XP hanno iniziato a delinearsi attorno a maggio 2005, quando Steve Ballmer rivelò durante un convegno le intenzioni della propria azienda di distribuire una terza raccolta di aggiornamenti. All'epoca si vociferava addirittura che potesse arrivare prima di Windows Vista, una possibilità che comunque il tempo ha smentito.

La conferma ufficiale è arrivata però solo ad ottobre dello stesso anno, quanto Bernard Ourghanlian, responsabile di sicurezza per Microsoft Francia, confermò l'esistenza di Windows XP Service Pack 3, dimostrando comunque troppo entusiasmo riguardo la data della disponibilità pubblica del paccone.

Ad inizio 2006 le date previste dai due iniziano a subire aggiustamenti: a gennaio infatti il terzo Service Pack per Windows XP appare ufficialmente nella roadmap Microsoft, con allegata una data indicativa che sembra comunque plausibile: settembre 2007.

Ad ottobre dello stesso anno appare subito chiaro che non vi sono i tempi tecnici perché la scadenza possa essere rispettata. La nuova data di riferimento, diviene la prima metà del 2008.

Una seconda odissea di date?

Microsoft continua a sottovalutare l'importanza di una roadmap chiara e lineare, e, come già per il primo Service Pack per Windows Vista, anche in questo caso la disponibilità di SP3 è stata eccessivamente frazionata.

  • 21 aprile 2008: disponibilità della versione RTM per OEM e partner Microsoft
  • 23 aprile 2008: SP3 disponibile ai sottoscrittori MSDN/Technet
  • 29 aprile 2008: download pubblico per Windows XP localizzato in inglese, cinese, tedesco, francese, russo, spagnolo e giapponese
  • 5 maggio 2008: disponibilità del pacco per le lingue rimanenti, italiano compreso
  • 10 giungo 2008: il Service Pack verrà distribuito mediante Aggiornamenti Automatici

Come ottenere SP3

Come al solito, l'aggiornamento è distribuito mediante una serie di canali paralleli.

Windows Update

Visitando Windows Update, gli utenti possono scaricare solamente le componenti più recenti rispetto alla configurazione corrente. La mole di informazioni varia a seconda dello stato di aggiornamento del sistema, ma tipicamente si aggira attorno ai 70 MB.

Aggiornamenti Automatici

A partire dal 10 di giungo, SP3 verrà installato in automatico a tutti gli utenti che avessero abilitate le funzionalità di aggiornamento automatico del sistema operativo.

Installazione off-line

Gli amministratori di sistema con diversi PC da aggiornare, o coloro i quali volessero procedere con lo sliptream, possono scaricare invece il classico .exe di installazione off-line. Il peso in questo caso aumenta sensibilmente: circa 310 MB.

CD di installazione

Microsoft non ha ancora comunicato quali sono i piani circa la possibilità di ordinare Service Pack 3 su CD.

Windows XP Service Pack 3

Poiché Windows XP è ormai prossimo alla fine della commercializzazione, difficilmente Microsoft rilascerà versioni "in scatola" di Windows XP con SP3 integrato.

Le installazioni di Windows XP già comprensive di Service Pack sono invece già scaricabili dai sottoscrittori MSDN/TechNet.

Quali versioni?

Indipendentemente dal canale mediante il quale è stato ottenuto, SP3 è compatibile con tutte le versioni di Windows XP, eccezion fatta per Windows XP Professional x64 ed Embedded.

È quindi possibile aggiornare:

  • Windows XP Professional
  • Windows XP Home Edition
  • Windows XP Media Center Edition
  • Windows XP Tablet PC Edition

Interessante notare che le versioni 2002 di MCE e Tablet PC Edition verranno automaticamente aggiornate alle corrispondenti versioni "2005" in seguito all'installazione del pacco.

Cumulativo o non cumulativo?

È sorta una certa confusione circa la necessità di installare questo terzo Service Pack su un PC già aggiornato ad SP1, SP2 oppure versione "gold" completamente senza SP.

Cominciamo col dire che il Service Pack è cumulativo. Numerose testimonianze non-ufficiali raccolte in Rete confermano che SP3 funziona correttamente anche con sistemi completamente sprovvisti di aggiornamenti. L'update viene installato senza notifica alcuna, e non vi sono effetti collaterali.

Un documento ufficiale sostiene però che la presenza di SP1 è un requisito fondamentale, raccomandando allo stesso tempo la presenza di SP2.

Cosa fare quindi? Il mio consiglio è di seguire la raccomandazione Microsoft, aggiornando direttamente da "SP0" a SP3 solamente in caso di reali necessità.

Rimozione

SP3 può essere rimosso mediante l'apposita voce presente in Pannello di Controllo

Removab.jpg

E le prestazioni?

Molte voci in rete hanno dato per certo che Service Pack 3 potesse apportare miglioramenti pari al 20-25% alle prestazioni del sistema.

Nelle pagine seguenti riporterò la mia prova pratica e alcuni benchmark prestazionali, eseguiti prima e dopo l'installazione del pacco.

Pagina successiva
Le nuove funzionalità

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.31 sec.
    •  | Utenti conn.: 106
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.17