20100415115647_1623486297_20100415115612_1994561105_spotlight_nuovi_win.png

Microsoft: Windows 8 sarà sugli scaffali "nel giro di due anni" (aggiornato)

26/10/2010
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - Tramite un post ufficiale, la divisione olandese del gruppo si è fatta scappare un'anticipazione interessantissima: il successore di Windows 7 sarà a disposizione del grande pubblico nel giro di due anni. Se le indiscrezioni verranno rispettate, le novità saranno parecchie.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 7 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Il quotidiano Cnet ed altre fonti hanno segnalato ieri una svista tramite la quale Microsoft ha, involontariamente, comunicato al pubblico la finestra temporale nella quale Windows 8 arriverà sul mercato.

Secondo gli osservatori, la divisione olandese del gruppo ha pubblicato un post per celebrare il successo di Windows 7 all'interno del quale, in un impeto d'entusiasmo, aggiungeva anche che "Microsoft è al lavoro sulla nuova versione di Windows. Ma saranno necessari circa due anni prima che Windows 8 arrivi sul mercato".

Poco più tardi però, il messaggio veniva modificato rimuovendo ogni riferimento a Windows 8 e sostituendolo invece con alcune anticipazioni relative al primo Service Pack per Windows 7: secondo le traduzioni automatiche, il pacco vedrà la luce durante la prima metà del 2011.

La veridicità di quest'ultima informazione è stata indirettamente confermata anche dal sito russo Wzor: gli appassionati alle spalle del progetto hanno reso disponibile lunedì la build 7601.17105.100929-1730 del maxi-update per Windows 7, ovvero una Release Candadate (RC) trafugata.

Ad ogni modo: il livello di interesse suscitato dal pacco per Windows 7 è nettamente inferiore rispetto ad alcune indiscrezioni su Windows 8: come ormai noto infatti, l'SP1 si limiterà a raccogliere in un unico installatore tutte le correzioni rilasciate singolarmente in precedenza.

La prossima incarnazione del sistema operativo a finestre promette invece molte novità interessanti: stando al materiale informativo preliminare sfuggito in rete lo scorso giugno, si parla di miglioramenti alle prestazioni, reinstallazione facilitata, di un negozio digitale integrato e molto altro ancora.

Frattanto, è interessante evidenziare che non è la prima volta che il "2012" viene indicato come anno papabile per Windows 8: era già successo a novembre 2009, per mezzo di alcune slide destinate ai partner.

Allo stesso tempo, è altrettanto da tenere a mente che il fatto che la rivelazione odierna arrivi da una fonte Microsoft ufficiale non è da intendersi come una garanzia in senso assoluto: lo scorso gennaio, ad esempio, un impiegato del gruppo aveva parlato del primo luglio 2011 come data di lancio per Windows 8. Un riferimento che, ad oggi, appare inverosimile ai più.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.14 sec.
    •  | Utenti conn.: 31
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0