20081020232359_1403261803_20081020232351_1223519390_windowsupdate.png

Il pre-requisito per Windows 7 SP1 compare su Windows Update

13/01/2011
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - Microsoft ha iniziato la distribuzione semi-automatica di una patch fondamentale per consentire all'utenza di installare il primo Service Pack per Windows 7. Il messaggio è chiaro: il pacco è in arrivo.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (2) , sp1 (1) , windows update (1) , windows 7 (1) , update (1) , windows 7 sp1 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 16 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

A partire dalla serata di martedì, Microsoft ha iniziato a distribuire a tutti i PC equipaggiati con Windows 7 che avessero mantenuto attivo il servizio Windows Update una patch chiamata Aggiornamento per Windows 7 (KB976902)

MLINewShot_0180.jpg

La descrizione ufficiale non chiarisce a fondo di cosa si tratti:

Installare questo aggiornamento per consentire l'installazione di aggiornamenti futuri su tutte le edizioni di Windows 7 o Windows Server 2008 R2. Questo aggiornamento potrebbe essere necessario per poter installare determinati aggiornamenti futuri. Non è possibile rimuovere l'aggiornamento dopo l'installazione.

Quello che non viene detto è che la patch, da 4,3 MB circa per la versione 32 bit e 10,2 per quella a 64 bit, è la stessa che i betatester di Windows 7 SP1 sono chiamati ad installare prima di poter procedere con il setup del pacco vero e proprio.

Questo pre-requisito è, infatti, un update al software di installazione di Windows, ovvero il componente che gestisce l'installazione e la disinstallazione di aggiornamenti software, language pack, funzionalità aggiuntive e Service Pack.

Di conseguenza, è lecito aspettarsi che la data di rilascio ufficiale del primo pacco per il più recente sistema operativo Microsoft sia ormai lontana solo alcune settimane. D'altro canto, l'azienda ha indicato più volte il "primo trimestre 2011" come finestra temporale di riferimento.

È curioso notare che la patch distribuita in questi giorni non viene installata automaticamente: l'utente deve attivare manualmente l'aggiornamento e confermare prima di poter proseguire, ricordando sempre che l'update, per il quale non sono comunque stati segnalati malfunzionamenti o incompatibilità di sorta, non sarà poi dis-installabile.

Per scaricare manualmente gli installatori del pre-requisito si può seguire:

Per maggiori informazioni ed i link agli installer per le altre versioni si veda l'articolo 976902 del supporto tecnico Microsoft.

Coloro che si aspettassero grosse novità da SP1 rimarranno delusi: lo strumento sarà infatti utilizzato per veicolare interessanti funzionalità inedite solamente su Windows Server 2008 R2, ovvero la controparte "server" di Windows 7.

Per l'edizione desktop, invece, non vi saranno novità davvero degne di nota: il pacco si limiterà sostanzialmente a veicolare tutte le patch rilasciate singolarmente fino ad ora.

Fra queste, vi sarà anche la già celebre KB971033, ovvero quella studiata per debellare le copie pirata del sistema operativo. C'è però da dire che la cosa non dovrebbe rimuovere il sonno più di tanto ai meno onesti: molti "attivatori" sono infatti già stati aggiornati per funzionare indisturbati.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.12 sec.
    •  | Utenti conn.: 71
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0