Punto informatico Network
Canali
20090611135438_1822107683_20090611135435_1471704960_wwdc09_badge_resized.png

Reportage completo: tutte le novità Apple da WWDC 2009

12/06/2009
- A cura di
Tecnologia & Attualità - Apple non si è risparmiata con il WorldWide Developers Conference 2009: molte sono le novità, tra le quali l'evoluzione di iPhone e nuovi modelli della famiglia MacBook Pro; anticipazioni anche su Snow Leopard.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

wwdc (2) , snow leopard (2) , apple (1) , mac (1) , iphone (1) , macbook pro (1) , macbook (1) , nuovo (1) , 2009 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 266 voti

Sul palco ritorna Phillip Shiller, e tutto il pubblico si aspetta la presentazione di un nuovo modello di iPhone, probabilmente con un hardware maggiorato. È veramente così?

Ebbene sì: si tratta dell'iPhone 3G S. La S finale sta per speed, ossia velocità, a conferma della velocità e delle prestazioni maggiori rispetto al modello 3G.

"È il più potente e veloce iPhone mai prodotto", sottolinea Shiller. Non c'è stato un cambio radicale nel design, le maggiori novità si trovano infatti dentro la scocca con processore da 600 MHz e 256 MB di RAM per eseguire al meglio anche le applicazioni più esose di risorse, ad esempio i vari giochi disponibili.

Wwdc2009-757.jpgSupporta la tecnologia HSDPA che consente una navigazione a velocità più sostenuta rispetto al classico UMTS, 3G fino a 7.2 Mbps.

La nuova fotocamera registra anche i filmati

Miglioramenti anche per la fotocamera: ora è da 3 megapixel, con autofocus e regolazione automatica dell'esposizione, il tutto gestito via software. Basta un tap sul display su un particolare soggetto per metterlo a fuoco e bilanciarne automaticamente le tonalità in pochi secondi, anche in condizioni di scarsa luminosità.

L'iPhone 3G S permette anche registrare video con una velocità fino a 30 fps (frame per secondo), sui quali è possibile compiere brevi operazioni di editing, come tagliare il filmato lasciando solo la scena desiderata.

Wwdc2009-792.jpgI video creati possono essere inviati via e-mail o MMS (se il carrier li supporta), caricati su YouTube o condivisi su MobileMe.

Tu ordini, lui obbedisce

Un'altra grande funzionalità è Voice Control, con cui è possibile impartire al melafonino comandi vocali, come ad esempio "Chiama Scott Forstall" oppure "Riproduci canzoni dei Killers". Non è ancora chiaro, però, se si possono impartire esclusivamente comandi in lingua inglese oppure se sarà possibile utlizzare altre lingue, come quella italiana.

Wwdc2009-805.jpg

Mai più senza bussola

L'iPhone 3G S dispone anche di una bussola integrata, utilizzabile, per esempio, per orientarsi mentre si guarda una cartina su Google Maps, ora in grado di fornire addirittura latitudine e longitudine del luogo in cui ci si trova.

Basta ditate!

Un altro notevole miglioramento è la fine delle infinite impronte che imbrattano lo schermo dell'iPhone: lo schermo del nuovo modelllo verrà rivestito con un strato di materiale oleorepellente, in modo da evitare che l'unto e il grasso delle dita vada ad appiccicarsi al display.

Più autonomia

L'autonomia è più elevata rispetto al 3G: si può navigare circa tre ore in più oppure ascoltare musica fino a 30 ore consecutive prima di dover ricaricare il dispositivo.

Wwdc2009-822.jpg

Il prezzo della tecnologia

Il prezzo di questo nuovo gioiellino? TIM e Vodafone non si sono ancora pronunciate per l'Italia. In America l'iPhone 3G S verrà venduto, in abbonamento con AT& T, al prezzo di 199$ per il modello da 16GB, 299$ per quello da 32GB, entrambi disponibili in due colorazioni: bianco e nero.

Le versioni sbloccate, ossia quelle che offorno la libertà di utilizzare qualsiasi operatore, sono in vendita a 599$ per il modello da 16GB, 699$ per quello da 32GB.

L'iPhone 3G rimane in vendita: negli USA è disponibile il modello da 8 GB, sempre in abbonamento, al modico prezzo di 99$ (499$ per la versione sbloccata). Ancora nessuna notizia al riguardo in Italia: ci chiediamo se i nostri due carrier nazionali preticheranno anche qui un prezzo così basso, ovviamente nel caso di abbonamento.

La comercializzazione dell'iPhone 3G S partirà il 19 giugno in 8 nazioni, Italia compresa insieme a USA, Canada, Francia, Germania, Spagna, Svizzera e Regno Unito. Tutte le altre avranno a disposizione questo nuovo modello tra luglio e agosto.

Conclusioni

È stato un keynote ricco ed emozionante, durante il quale sono stati presentati miglioramenti nel sia campo hardware con i MacBook, Pro e Air, sia in quello software con la presentazione di Snow Leopard, e persino nel campo della telefonia mobile, con l'introduzione dell'iPhone OS 3.0 e il nuovo modello di melafonino, l'iPhone 3G S.

Vi diamo dunque appuntamento al prossimo evento Apple sempre su MegaLab.it.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!
Pagina precedente
iPhone OS 3.0

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.26 sec.
    •  | Utenti conn.: 31
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.1