Punto informatico Network
Canali
20121004211723_2077622526_20121004211658_12987969_samsung-corby-SP.jpg

Aggiorniamo il Samsung I5500 "Corby Smartphone" ad Android 4.2.2

15/04/2013
- A cura di
Telefonia & Palmari - Vediamo come aggiornare il nostro Corby Smartphone all'ultima versione di Android disponibile, la 4.2.2 Jelly Bean.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

samsung (1) , android (1) , corby smartphone (1) , i5500 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 31 voti

Preparazione all'installazione

Per prima cosa, ci dobbiamo procurare tutto l'occorrente per effettuare l'installazione della ROM. Al momento, l'operazione è fattibile solo da Windows, per i sistemi operativi Mac OS X e GNU/Linux non esiste uno strumento alternativo ad ODIN abbastanza stabile.

Importante: ricordiamoci di installare il Samsung Kies in modo da avere tutti i driver del dispositivo installati correttamente!

Ecco ciò di cui abbiamo bisogno:

Per prima cosa, copiamo i pacchetti della ROM e delle Google Apps sulla scheda SD, collegando il dispositivo al PC tramite cavo USB, attivando la modalità di memorizzazione di massa e successivamente montando tramite il menu di Android la SD sul PC.

Se stiamo effettuando un aggiornamento dalla CyanogenMod 7.2 o 9, possiamo evitare di scaricare ODIN, lo script di partizionamento e il file della ClockworkMod, in quanto sono già presenti sul nostro smartphone, e quindi possiamo saltare il prossimo punto e passare subito al successivo, avviando la ClockworkMod premendo a sistema avviato il tasto di spegnimento per qualche secondo, e selezionando la voce Riavvia->Recovery.

Installazione della ClockworkMod (solo per aggiornamento da ROM stock)

Iniziamo con lo spegnere il nostro cellulare, mantenendolo comunque sempre connesso via cavo USB al PC. Riavviamolo in modalità download premendo contemporaneamente i tasti volume giù, centrale del D-Pad e pulsante ON/OFF, fino a che non appare questa schermata:

1.png

Aspettiamo che Windows installi i driver necessari, dopodiché avviamo ODIN Multi Downloader. Clicchiamo su OPS e selezioniamo il file Europa_v.1.0.OPS, attiviamo il flag alla voce One Package, poi premendo il pulsante corrispondente a quest'opzione selezioniamo il pacchetto della ClockworkMod (non quelli della ROM o delle Google Apps) senza decomprimerlo. Se non dovesse trovare l'archivio, selezionate l'opzione per la visualizzazione di tutti i file dal menu di scelta.

2.jpg

A questo punto, clicchiamo su Start per avviare la procedura di caricamento dei file nella memoria del dispositivo. Una volta che l'operazione sarà terminata, lo smartphone si riavvierà automaticamente, e a quel punto potrete scollegarlo dal PC. Se verrà visualizzata sullo schermo tale schermata, vorrà dire che l'installazione sarà andata a buon fine e potrete proseguire con la guida:

3.png

Se Odin dovesse dare un errore d'accesso alla porta USB, controllate che Samsung Kies sia chiuso e che non ci siano suoi processi ancora attivi tramite il Task Manager.

Installazione della ROM

Per prima cosa, effettuiamo un backup della ROM e delle impostazioni personali selezionando la voce backup and restore tramite il D-Pad e confermando col tasto centrale.

Torniamo ora al menu principale, col tasto indietro del dispositivo, e portiamoci al punto wipe data/factory reset per la cancellazione delle impostazioni personali dalla ROM. Confermiamo l'operazione, e aspettiamo pochi secondi per il suo completamento.

Procediamo ora con l'installazione vera e propria. Ritorniamo al menu principale sempre col pulsante indietro del dispositivo, e portiamoci alla voce install zip on sdcard->choose zip on sdcard. Selezioniamo il pacchetto della ROM, e confermiamo l'operazione. Una volta terminato, selezioniamo il pacchetto delle Google Apps ed avviamo anche la sua installazione.

Una volta che quest'ultimo punto sarà completato, la nuova ROM sarà installata: non ci rimane altro che tornare al menu principale, e selezionare la voce reboot system now per riavviare il dispositivo.

Se verremo accolti dalla nuova schermata di avvio di CyanogenMod 10.1, vorrà dire che l'installazione è andata a buon fine, e dopo alcuni minuti (il primo boot durerà un po' più a lungo del solito, non essendoci alcuna cache salvata) dovremmo vedere Android 4.2.2 Jelly Bean in tutto il suo splendore:

Screenshot_2013-04-11-15-14-33.png

Pagina successiva
Considerazioni finali
Pagina precedente
Aggiorniamo il Samsung I5500 "Corby Smartphone" ad Android 4.2.2

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2020 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.37 sec.
    •  | Utenti conn.: 22
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.17