Punto informatico Network
20100224082228_1870817663_20100224082144_646874533_steam_spotlight.png

Steam Linux: aumentata la Beta fino a 20.000 tester

08/12/2012
- A cura di
Linux & Open Source - Valve continua a lavorare sulla nuova versione di Steam per Linux, aumentando inoltre il numero di betatester fino a 20.000.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

linux (1) , beta (1) , tester (1) , steam (1) .
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

I lavori su Steam Linux, la versione della popolare piattaforma videludica di Valve per il Pinguino, procedono a ritmi serrati.

Steam_for_Linux.png

Dopo il primo rilascio della Beta riservata a 1.000 tester avvenuto ai primi di Novembre, il Valve Linux Team ha lavorato a stretto contatto con essi, ascoltando la quasi totalità delle segnalazioni dei problemi da loro riscontrati e cercando di migliorare il client sempre di più.

Successivamente la società di Newell ha aumentato il numero di betatester a 5.000, come parte di un processo graduale di sviluppo del client e di Team Fortress 2 (unico gioco Valve al momento disponibile ufficialmente per GNU/Linux), continuando nel frattempo la risoluzione dei bug riscontrati.

È di oggi la notizia di un ulteriore avanzamento nel processo che porterà al rilascio, previsto per Febbraio 2013, della prima versione definitiva di Steam Linux: infatti Valve ha annunciato tramite un post nel gruppo ufficiale sullo store di aver ampliato la Beta a ben 20.000 tester.

Steamlinuxex.PNG

In occasione di questo grande passo avanti, per sopperire meglio a tutte le segnalazioni, è stato deciso di ri-organizzare il forum di Steam Linux, dividendolo in aree specifiche per ogni bug riscontrato dai betatester.

Ulteriori ampliamenti della Beta a nuovi tester potrebbero essere comunicati nel corso delle prossime settimane, visto che il lavoro da fare sul client e su diversi giochi è ancora molto.

I principali bug tutt'oggi presenti riguardano principalmente la mancanza di una versione nativa a 64 bit di Steam (problema che riguarda anche Windows e Mac OS X), che comporta una gran dipendenza di librerie a 32-bit (compreso Flash Player, il quale su sistemi a 64 bit va installato in versione a 32-bit a mano dal sito Adobe), problemi di visualizzazione della modalità Big Picture che ne impediscono l'utilizzo, gravi malfunzionamenti con i driver AMD Catalyst (l'ultima versione stabile al momento infatti non è compatibile ed è necessario usare i Beta) e framerate in alcuni casi basso di Team Fortress 2 e Serious Sam 3: BFE.

Ulteriori bug sono presenti anche riguardo l'integrazione con Unity (mancaza di icona nella traybar e menu non collegati con il pannello) e KDE (cursore del mouse in Steam non integrato col tema di sistema e crash vari).

Staremo a vedere come proseguirà il lavoro di sviluppo, quel che è evidente da quanto già fatto dal Valve Linux Team è che c'è davvero una gran attenzione a far uscire una gran bella versione di Steam per il Pinguino. Come betatester arruolato alla "seconda chiamata" dei 5.000, devo ammettere che viene prestata la massima attenzione alle nostre segnalazioni da parte dello staff, con aggiornamenti continui quasi ogni giorno.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.14 sec.
    •  | Utenti conn.: 41
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0