20081211175044_1607552913_20081211174949_2117739534_ATI_logo.png

AMD lancia ufficialmente Radeon HD 6800

23/10/2010
- A cura di
Zane.
Hardware & Periferiche - La nuova generazione di GPU AMD permette di raggiungere livelli prestazionali di tutto rispetto a prezzi popolari. Contestualmente, sparisce lo storico brand "ATI".

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

amd (1) , hd (1) , radeon (1) , radeon hd (1) , pctuner (1) , dinoxpc (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 8 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Puntuale come ogni autunno, AMD ha immesso ieri sul mercato la nuova generazione di GPU Radeon HD destinate al mercato mainstream, ovvero studiate per equipaggiare le postazioni dei videogiocatori interessati a bilanciare al meglio il rapporto prezzo/prestazioni.Device-6850_242W.png

La famiglia HD 6000 si compone oggi dei modelli HD 6870 e HD 6850, ai quali verrà affiancata la top di gamma HD 6900 nei prossimi mesi.

Caratteristiche comuni a tutte le GPU della serie "6000" sono la sensibile riduzione dei consumi e dei costi, grazie ad una serie di ottimizzazioni ai processi di produzione che hanno permesso di abbattere il numero di transistor impiegati senza impattare negativamente sulle prestazioni.

I nuovi prodotti si presentano come elaboratori grafici DirectX 11 di "seconda generazione": rispetto a quanto visto sulla generazione 5000 quindi, si parla di tassellation ottimizzata, una modalità di anti-aliasing chiamata "Morphological" con nuovi filtri anti-scalettatura più veloci, connettori HDMI 1.4 e DisplayPort 1.2.

Le novità veicolate dall'ultima specifica delle porte digitali sono di primo piano: mentre HDMI 1.4 permette finalmente anche alle GPU Radeon di supportare la stereoscopia 3D, grazie a DisplayPort 1.2 è possibile collegare molteplici display ad una singola porta (ognuno configurabile in maniera indipendente) tramite un apposito hub.

Interessante notare anche un'importate rivoluzione in fatto di nomenclatura: a partire da questa generazione, AMD ha completamente soppresso il brand "ATI" dalle soluzioni grafiche consumer, mantenendolo solamente sulle schede professionali FirePro: formalmente, si parla quindi ora di "AMD Radeon HD", e non più di "ATI Radeon HD".

Le schede video equipaggiate con GPU AMD Radeon HD 6870 arrivano sul mercato ad un prezzo inferiore ai 220 €, mentre quelle con Radeon HD 6850 si posizioneranno attorno ai 160 €.

Per maggiori informazioni ed alcune corpose prove comparative delle prime VGA motorizzate Radeon HD 6000, si rimanda agli articoli "Radeon HD 6870 e HD 6850: AMD colpisce ancora" realizzato da PcTuner.net e "Sapphire Radeon HD 6850: AMD riparte dalla fascia media" redatto da DinoxPc.com.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.32 sec.
    •  | Utenti conn.: 37
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.2