Punto informatico Network

20080829222638

Basta un tocco per ottenere il jailbreak di iOS 4

03/08/2010
- A cura di
Zane.
Telefonia & Palmari - "Sbloccare" un apparecchio Apple ed eseguire così anche le applicazioni non approvate è ora semplicissimo: basta visitare un sito gratuito e sfiorare il display.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

jailbreak (1) , ios (1) , ios 4 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 4 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Chi l'ha detto che sbloccare i dispositivi Apple è un'operazione difficile? Se, fino ad oggi, tutti coloro che erano interessati ad eseguire anche applicazioni non approvate da Apple dovevano sicuramente "smanettare" un po', da qualche giorno a questa parte anche i meno esperti possono raggiungere il risultato con la massima semplicità.

Il merito è del sito jailbreakme.com, un servizio gratuito la cui operatività è stata ripristinata recentemente che consente di "sbloccare" iPhone, iPod e iPad con un semplice tocco

Jailbreakme.jpg

Una volta visitato il sito tramite il browser web in dotazione al dispositivo stesso, è sufficiente sfiorare lo "slide" allo stesso modo in cui quotidianamente si sblocca lo schermo per liberare l'apparecchio da tutti i vincoli relativi alle applicazioni imposti dal produttore.

Il servizio è compatibile con tutte le versioni di iOS fino alla 4.0.1 compresa e, ricordano gli autori, è ora completamente legale secondo la normativa vigente negli Stati Uniti.

Come tutte le modifiche non espressamente previste dal produttore, anche questa non è esente da un certo numero di rischi, fra i quali figura anche lo stallo completo del dispositivo. Per minimizzare ogni possibilità di imbattersi in inconvenienti, è raccomandabile eseguire una copia di backup di tutti i dati personali memorizzati sull'apparecchio e quindi "resettare" il tutto alle condizioni di default prima di procedere.

Apple ha ricordato che, nonostante l'operazione sia ora considerata legale, questo non modifica le condizioni di garanzia: l'azienda può ancora rifiutarsi di fornire supporto tecnico o post-vendita (come le riparazioni) su un iDispositivo sbloccato.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 5.33 sec.
    •  | Utenti conn.: 112
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 4.29