Punto informatico Network
Canali
20100302180314_1839844981_20100302180245_695993566_TerminalMLI_spotlight.png

Alcune variabili di ambiente di Bash

23/04/2010
- A cura di
Linux & Open Source - Questa è una piccola "visita guidata" ad alcune delle più importanti "variabili d'ambiente" (environment variables) di Bash, la shell di default delle distribuzioni GNU/Linux moderne.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

linux (1) , gnu/linux (1) , bash (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 19 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Bash (Bourne-Again Shell) è l'interprete di comandi più diffuso nei sistemi GNU/Linux moderni, ed è quella cosa che vedete funzionare mentre un cursore lampeggiante aspetta i vostri ordini in un terminale testuale. Esso è governato, oltre che dai propri file di configurazione, da diverse variabili chiamate variabili di ambiente (environment variables), o "variabili di sistema", in cui sono immagazzinati dei valori che Bash stesso usa per funzionare ed orientarsi nel sistema operativo.

Questo piccolo articolo vuole essere un semplice riferimento ad alcune delle variabili d'ambiente più diffuse. Al termine dell'esposizione fornirò alcuni suggerimenti e raccomandazioni per poterle usare al meglio.

Una precisazione

Questo articolo tratterà solamente le variabili di sistema. Bash può gestire anche variabili "personalizzate" (come in un qualsiasi script), ma esse non possono ovviamente avere lo stesso nome delle variabili di ambiente; ovvero le variabili di ambiente non possono essere usate per scopi "personali".

Qualora vogliate creare un vostro script, vi avviso fin d'ora che, a meno che non vogliate fare operazioni esplicite con le variabili di sistema, usate delle variabili personali per i vostri scopi.

Pagina successiva
Breve panoramica

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2018 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.2 sec.
    •  | Utenti conn.: 54
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 44
    •  | Tempo totale query: 0.06