Punto informatico Network
Canali
20080829205743

Rimuovere i vecchi kernel di Ubuntu

23/01/2010
- A cura di
Linux & Open Source - Il menu di avvio di Ubuntu presenta troppe righe con tanti vecchi kernel? Vediamo come eliminarne alcuni.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

ubuntu (1) , kernel (1) , rimuovere (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 94 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Ogni volta che Ubuntu scarica un aggiornamento del proprio kernel, ci ritroviamo l'aggiunta di una riga nel menu di avvio e dello spazio occupato nel disco fisso.

Per poter rimuovere questi vecchi kernel, o almeno parte di essi, non dobbiamo fare altro che aprire un terminale (Applicazione - Accessori - Terminale) e, per visualizzare la lista di tutti i kernel presenti nel computer, basta inserire il comando dpkg --get-selections | grep linux-image

Quelli che vi interessano sono i vari Linux-image con i numeri.

Old1.png

Quello che posso rimuovere subito è il linux-image-2.6.31-14-generic. Apriamo nuovamente il terminale e inseriamo il comando: sudo apt-get purge linux-image-2.6.31-14-generic. Ovviamente il numero di versione del kernel può cambiare ogni volta.

Old2.png

il sistema operativo chiederà conferma della rimozione del kernel e vedrete anche quanto spazio si libera.

Old3.png

L'ultimo aggiornamento del kernel, nel mio caso il Linux-image-2.6.31-15-generic, è meglio tenerlo "di scorta" almeno per qualche tempo: possiamo pensare ad esso come una sorta di "Ultima configurazione sicuramente funzionante", per usare dei termini Windows.

Se però adottate soluzioni di backup del vostro sistema operativo, come Clonezilla, potete rimuovere anche l'ultimo kernel e, in caso di bisogno, ripristinare l'immagine di backup.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.33 sec.
    •  | Utenti conn.: 27
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.05