Punto informatico Network

20080829223300

Niente SP3 per Windows XP 64 bit

21/09/2009
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - Gli utenti dalla versione a 64 bit di Windows XP possono smettere di sperarci: per loro, l'SP3 non arriverà.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 107 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Il terzo Service Pack per Windows XP, rilasciato quasi un anno e mezzo addietro, è compatibile unicamente con la versione a 32 bit del vetusto sistema operativo Microsoft. Sebbene è indubbio che la declinazione a 32 bit sia quella più diffusa fra gli utenti, è altrettanto vero che una nicchia di utilizzatori ha preferito sposare, forse un po' troppo in anticipo sui tempi, la compilazione a 64 bit.

Chi, fra questi, fosse ancora in attesa di vedere una edizione di SP3 compatibile con la propria piattaforma, farà meglio ad abbandonare ogni speranza: un articolo apparso su Softpedia ha interpretato un messaggio ufficiale relativo a Windows Server 2003, deducendone che Microsoft non distribuirà un Service Pack per Windows XP x64.

Nonostante il post originale tratti espressamente Windows Server 2003, l'autore ha ricordato che Windows XP 64 bit condivide con questo la maggior parte del codice: la comunicazione inerente l'interruzione dello sviluppo di qualsiasi futuro pacco per la versione server ha quindi un impatto diretto anche sulla controparte per workstation.

Allo stesso tempo, è importante raccomandare anche agli utenti di Windows XP di non aspettarsi un Service Pack 4: come già preannunciato da tempo, Microsoft non è intenzionata a realizzarne uno.

La motivazione appare sicuramente chiara: Windows XP è entrato in fase di supporto esteso il 14 aprile scorso, ed è ormai considerato un prodotto prossimo all'obsolescenza. Il colosso continuerà invece a supportare Windows Vista e l'imminente, già acclamatissimo, Windows 7.

Per tutti gli utenti di Windows XP 64 bit, la raccomandazione è quella di verificare che il sistema operativo sia già dotato di Service Pack 2 (marzo 2007), installare periodicamente tutti gli aggiornamenti proposti da Windows Update e... non crucciarsi troppo per l'annuncio odierno: come abbiamo avuto modo di dettagliare, SP3 non introduce novità significative e, non fosse per alcune nuove funzionalità non certo di rilevaza cruciale, potrebbe essere considerato una semplice raccolta di tutte la patch post-SP2 rilasciate.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.46 sec.
    •  | Utenti conn.: 113
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.07