Punto informatico Network
Canali
20091011195959_536691528_20091011195943_1980265020_sl_open.png

GPL ed altre licenze libere: cosa è possibile fare e cosa no

23/06/2011
- A cura di
Zane.
Linux & Open Source - È possibile usare software open source gratuitamente anche in ambito professionale? Posso vendere un software open source così com'è? posso apportare modifiche marginali, cambiargli il nome e spacciarlo per una mia realizzazione? che differenza c'è fra GPL, LGPL, BSD, MPL ed altre sigle strane? Proponiamo un articolo per rispondere a queste e ad altre domande estremamente pratiche circa l'utilizzo del software libero.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

open source (1) , licenze (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 98 voti

Apache License è una licenza open source realizzata da Apache Software Foundation (ASF), la fondazione incaricata di organizzare le attività di sviluppo di una cinquantina di progetti liberi, fra i quali il celebre Apache HTTP Server è il più famoso.

Anche in questo caso però, la licenza è utilizzabile da qualsiasi sviluppatore interessato, anche in caso non fosse associato ad ASF. Il risultato è che sono più di 5.000 i progetti disponibili su SourceForge distribuiti con le modalità da essa previste.

Attribuzione, innanzitutto

Il vincolo più importante imposto da questa licenza è la necessità di dare credito all'autore originale in ogni progetto derivato.

Restrizione nell'uso dei marchi

Non è concesso di utilizzare il logo o il nome di Apache Software Foundation o dello sviluppatore originale nel proprio progetto (se non per l'indispensabile attribuzione) ed è in particolar modo è proibito sostenere che il programma derivato è stato realizzato con l'approvazione o il supporto degli autori originali.

Accludere un riferimento al testo della licenza

L'autore di progetti derivati è chiamato ad inserire nel proprio lavoro un riferimento al testo della licenza.

È possibile scegliere di copiare integralmente il testo oppure rendere disponibile un URL che consenta di raggiungere il documento via Internet.

Sì anche per la realizzazione di programmi closed

Rispettando tali requisiti, la licenza Apache consente di utilizzare porzioni di codice, oppure realizzare interi progetti derivati, senza la necessità di rendere disponibile il sorgente.

Contrariamente a quanto previsto da MPL (trattata alla pagina precedente), i termini non prevedono nemmeno l'obbligo di rendere disponibili i sorgenti del progetto originale.

Fonti e approfondimenti

Pagina successiva
Shared source Microsoft
Pagina precedente
Mozilla Public License

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2020 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.28 sec.
    •  | Utenti conn.: 50
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.1