Punto informatico Network
Canali
20081215100037_247789939_20081215095755_1514700831_BitTorrent.png

La Grande Guida a BitTorrent

10/05/2011
- A cura di
Filesharing Peer-to-peer - La nostra guida più completa a BitTorrent, il celeberrimo sistema per la condivisione di file in modalità peer-to-peer mediante il quale è possibile scaricare musica, film, telefilm e programmi a velocità elevatissime. Introduzione al protocollo, configurazione rapida del client, guida passo passo allo scaricamento e tutti i trucchi per ottenere le prestazioni massime.

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

bittorrent (1) , guida (1) , utorrent (1) , torrent (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 511 voti

Il numero di Seed e Peer

La scelta del torrent giusto non è meno importante della configurazione del client.

Un buon torrent è indentificabile "ad occhio" osservando il numero di seed e peer

Ubuntu Torrent Downloads - NowTorrents - Google Chrome_2010-12-01_21-29-38.png

Un torrent può definirsi "veloce" quando ci sono almeno 100/200 Seed e il rapporto fra Seed e Peer è di almeno 3 a 1.

Quando cerchiamo i torrent ordiniamoli, se possibile, in base al numero di seed e scegliamo quello con il rapporto migliore.

Ecco il risultato ottenuto con il client configurato

µTorrent.png

Per provare il client potete scaricare un torrent veloce qui.

Se ottenete il massimo della velocità impostata, il programma è configurato a dovere.

Filtri anti-P2P del provider

Alcuni provider applicano filtri restrittivi per i pacchetti identificati come traffico P2P. Tale "strozzatura" è finalizzata ad evitare il sovraccarico della rete nelle ore di punta e garantire un qualità del servizio accettabile a tutti gli utenti.

Questi filtri sono molto difficili da superare, ma possiamo fare un tentativo. Apriamo le impostazioni del client e portiamoci nella scheda BitTorrent

µTorrent 2.2_2010-12-01_21-58-58.png

Nella sezione Cifratura protocollo di default è attiva la cifratura normale per i pacchetti in uscita, con la possibilità di ricevere connessioni in entrata non cifrate.

Se vogliamo tentare di eludere il filtro, impostiamo la cifratura in uscita su Forzato e rimuoviamo la spunta a Permetti conn. in arrivo non cifrate.

Di solito ciò è sufficiente per garantirsi un piccolo aumento della velocità a scapito del numero di fonti ottenibili: in particolare, così facendo non riuscirete più a contattare coloro che non abbiano attiva la cifratura.

Nota Bene: evitiamo di utilizzare queste impostazioni così restrittive se non avete filtri sulla vostra linea, rischiate solo di perdere fonti e scaricare al di sotto delle potenzialità della rete!

Potete verificare la presenza di filtri anti-P2P effettuando un test su questo sito.

Selezioniamo il protocollo BitTorrent e avviamo il test

Glasnost Test if your ISP is shaping your traffic - Google Chrome_2010-12-01_22-06-27.png

I torrent stranieri sono i più veloci

Sono disponibili moltissimi siti che offrono materiale scaricabile tramite BitTorrent: ho raccolto i più forniti nell'articolo "I migliori siti per trovare file Torrent (anche in italiano)".

Nel consultare l'elenco, ricordate che è preferibile scaricare torrent "stranieri", poiché sono generalmente quelli con il numero più elevato di peer e seed provenienti dall'estero: questi utenti dispongonodi una velocità di upload nettamente superiore a quella offerta dalle linee ADSL nostrane.

Non è raro notare durante il download singoli utenti stranieri che ci garantiscono una velocità elevatissima in download

µTorrent 2.2_2010-12-01_22-28-40.png

Le loro linee sono di gran lunga superiori alle nostre, e quindi i download ne risentono in positivo.

Un Torrent con un numero elevato di fonti provenienti dall'Italia raramente offre velocità accettabili, considerando le basse velocità di Upload dei singoli utenti

Google Chrome_2010-12-01_22-37-03.png

Quindi, se possibile, scarichiamo torrent stranieri di modo da sfruttare al massimo il nostro client.

Torrent morenti

Molti torrent hanno un numero così basso di fonti da rendere molto difficile il loro completamento.

Se addirittura non ci sono seed per quel file, il download non può essere completato per la mancanza di fonti complete del torrent

Ubuntu 8.04 Torrent Downloads - NowTorrents - Google Chrome_2010-12-01_22-49-17.png

Evitiamo di scaricare questi file e puntiamo solo su torrent con un numero adeguato di seed.

Nonostante tutto il torrent è ancora lento.....

I motivi che vi portano ad ottenere risultati medioci possono essere molti e piuttosto vari:

  • Pochissimi torrent raggiungono subito valori alti in termini di velocità: di solito la velocità massima si raggiunge solo dopo un po' di tempo, quindi è meglio aspettare almeno 1 ora prima di etichettare il torrent come "lento".
  • Sono presenti sul vostro PC altri client P2P attivi o altri programmi ad alta densità di traffico (VOIP, Client FTP, Gioco Online): In tal caso disattivate ciò che ritenete superfluo.
  • Di giorno spesso non si scarica a velocità accettabili: La prima regola d'oro è di scaricare sempre nelle ore notturne; si evitano i filtri del provider (che di notte sono spenti), il carico della rete è inferiore e, così, il client scarica più velocemente.
  • Lo swarm contiene peer disonesti: molti utenti staccano appena finiscono di scaricare, lasciando in difficoltà gli altri che non hanno ancora completato il download: questo atteggiamento indebolisce la condivisione del torrent e rallenta tutti i client connessi.
  • Siamo noi i primi disonesti: Se stacchiamo non appena finiamo un download, otterremo uno share ratio (rapporto Download/Upload) pessimo e tutti i torrent a cui ci connetteremo in seguito ci tratteranno alla stessa maniera, offrendoci basse velocità. La seconda regola d'oro è di lasciare in Upload ciò che si è finito di scaricare per almeno 2 giorni: ottenere uno share ratio elevato significa scaricare sempre al massimo della velocità anche in presenza di torrent "lenti", perché i peer migliori tendono a contattare prima gli utenti onesti.
Pagina successiva
Trucchi e approfondimenti
Pagina precedente
Impostazioni manuali

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.21 sec.
    •  | Utenti conn.: 7
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 48
    •  | Tempo totale query: 0.05