Punto informatico Network
Canali
20110609100051_1021462619_20110609100025_1434382147_Android_Market.png

Android diventa multi-account

15/05/2013
- A cura di
Telefonia & Palmari - Il tuo tablet è usato da più persone? Così difendi la tua privacy e crei un profilo per ogni utente!

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

android (1) , multi-account (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 1 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

I tablet sono ormai alla portata di tutti. Sul mercato è possibile trovare differenti soluzioni, anche economiche, che consentono di fruire di tutti i vantaggi di Android. Ma cosa succede qualora volessimo usare un dispositivo del genere con più persone, magari in famiglia? Android non supporta nativamente la gestione di più account, ma usando un'app come SwitchMe è possibile farlo. Quest'applicazione, infatti, divide Android in più sottosistemi destinando ad ogni utente un proprio spazio personale: il figlio non sarà in grado di accedere all'e-mail del padre, così come quest'ultimo non potrà sbirciare sul profilo Facebook del figlio. Scopriamo come usarlo sul nostro tablet.

Dopo aver verificato che il tablet sia connesso a Internet mediante la rete 3G o un hotspot Wi-Fi, accediamo al Play Store. Da qui, ricerchiamo l'app gratuita SwitchMe Multiple Accounts e tappiamo su Installa. Confermiamo con Accetta e scarica e attendiamo la fine del download.

1.png

Al termine del processo di installazione, ricerchiamo l'app nel menu principale di Android e avviamola. Affinché tutto vada per il verso giusto è necessario che sul tablet siano attivati i permessi di amministratore. Confermiamo quindi con un tap sul pulsante Consenti.

2.png

A questo punto tappiamo su Add per aggiungere un nuovo utente al sistema: il primo ad essere creato corrisponde a quello attualmente in uso sul tablet. Nominiamolo secondo le nostre preferenze (nel caso in figura Administrator) e confermiamo con OK.

3.png

Nell'interfaccia principale di SwitchMe appare una nuova tabella che riassume lo spazio utilizzato dall'account in uso, dividendolo fra applicazioni installate o dati generici (come foto, video o documenti). Ciò è molto utile per analizzare lo spazio disponibile sul tablet.

4.png

Non ci resta che procedere alla creazione di un secondo account: sarà questo quello che faremo utilizzare a familiari o amici che maneggiano il nostro tablet. Come nel Passo 3, tappiamo su Add e digitiamo il nome che vogliamo assegnare al profilo. Confermiamo con OK.

5.png

Ritorniamo all'interfaccia grafica principale di SwitchMe: appaiono ora due account. Se vogliamo cambiare l'immagine del profilo dell'ultimo creato, ad esempio, tappiamo su Tap to pick image e scegliamone una fra quelle predefinite o aggiungiamone una nuova da Use custom icon.

6.png

La versione completa (e a pagamento) di SwitchMe ci consente di attivare una password di protezione che impedirà agli altri utenti di passare da un account all'altro. Per attivarla, è necessario spostarci nel menu Security e da qui tappare su Set password.

7.png

Se vogliamo disconnettere un account e loggarci con uno nuovo, dovremo selezionare quello attivo (nel caso in figura Altri) e tappare sul pulsante Log out. Il tablet si riavvierà automaticamente e mostrerà la home dell'altro utente, senza poter accedere ai dati contenuti nell'altro account.

8.png

Ritornare ad un solo account

Come abbiamo scoperto, SwitchMe può rivelarsi molto utile in quelle circostanze in cui più di un utente utilizza lo stesso tablet. Ma se volessimo sbarazzarci delle funzionalità multi account? Niente di più semplice. Ci basta infatti disinstallare SwitchMe e tutto tornerà come prima. Tutto quello che dovremo fare è spostarci nel menu principale di Android e da qui accedere a Impostazioni.

9.png

Tappiamo poi su Applicazioni e, dall'elenco che appare, raggiungiamo SwitchMe. Dopo averla selezionata, scegliamo Disinstalla e attendiamo la fine dell'operazione. Non ci resta che riavviare il tablet e verificare che tutto sia tornato come prima.

9a.png

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.26 sec.
    •  | Utenti conn.: 23
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0.1