Canali
20100415115647_1623486297_20100415115612_1994561105_spotlight_nuovi_win.png

Riparare alcuni problemi di Windows che ne impediscono l'avvio

09/11/2012
- A cura di
Tecniche Avanzate - Che cosa fare quando Windows si blocca e non vuole più sapere di avviarsi? Prova a farti dare una mano da Lazesoft Windows Recovery.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , problemi (1) , avvio (1) , riparare (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 10 voti

Malware, servizi che non partono, un problema al registro, danni al MBR del disco fisso, i problemi che potrebbero impedire l'avvio del disco fisso sono tanti ed hanno tutti una diversa soluzione.

Lazesoft Windows Recovery ci permette di creare un supporto di boot, CD/DVD o pendrive USB, in grado di avviare un computer bloccato e di riparare molti di questi problemi da una comoda interfaccia grafica.

Il programma è scaricabile da questo indirizzo ed è gratuito per tutti gli utenti privati.

Waik1.jpg

È possibile creare un CD basato su Linux o Windows Pe.

Ho provato il CD Linux su due computer e su nessuno di questi è riuscito ad avviarsi completamente, si bloccava durante il caricamento in due punti diversi, suppongo per problemi di driver mancanti.

Provate a creare questo CD, ma se non dovesse funzionare, bisogna ricorrere a quello Windows Pe, che però richiede il download di un software aggiuntivo, Windows Automated Installation Kit (AIK), dal "peso" di 1,2 GB.

Waik2.jpg

Selezionate il supporto destinazione che volete creare.

Waik3.jpg

Aspettate qualche minuto per la preparazione e la masterizzazione dell'immagine del CD di boot.

Waik4.jpg

Al termine della preparazione del supporto, verificate il giusto ordine di boot, in modo da avviare il computer con quello che avete appena creato.

Waik5.jpg

CD Windows PE

Supponiamo che il CD Linux abbia fallito, come è successo a me, per creare il CD Windows PE, che dovrebbe garantirvi una maggiore compatibilità con i driver, dovete seguire (forse solo in parte) le istruzioni proposte.

Waik6.jpg

Scaricate il Windows AIK da questo indirizzo, si tratta di un'immagine ISO della dimensione di 1,2 GB. Anche se al punto due delle istruzioni consigliano di masterizzarla su un DVD per poi installarla, basta che ne estraiate il contenuto in una cartella qualsiasi, 7-Zip o WinRAR sono in grado di farlo, e poi avviate il file StartCD.exe.

Arrivati a questa schermata, dovete installare, come prima cosa, Windows AIK, tra le richieste vi sono anche .NET Framework e MSXML 6.0. Dal WAIK si potrebbe installare solo .NET Framework 2.0, io nel mio PC avevo la versione 4, ho provato a non installarlo ed ha funzionato tutto lo stesso. Se avete quindi una versione di . NET superiore alla 2, provate a saltare questa installazione.

Waik7.jpg

Una volta installato quando richiesto, riprendete la creazione del supporto di boot come avete visto in precedenza.

Pagina successiva
Il funzionamento
Pagine
  1. Riparare alcuni problemi di Windows che ne impediscono l'avvio
  2. Il funzionamento

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.14 sec.
    •  | Utenti conn.: 45
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0