20080829223827

Google non supporterà più Internet Explorer 8

18/09/2012
- A cura di
Internet - Il colosso di Mountain View ha annunciato che dal 15 novembre non supporterà più la versione 8 del navigatore di Redmond, l'ultima disponibile per il "sempreverde" Windows XP.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 6 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Brutte notizie in arrivo per tutti gli utenti di Windows XP, la versione del sistema operativo di casa Microsoft rilasciata nel 2001 e tutt'oggi seconda per livello di diffusione (solo recentemente Windows 7 ha superato la sua quota di mercato).

Infatti, tramite un post sul proprio blog ufficiale, il team di Google ha annunciato che, a partire dal 15 novembre dell'anno corrente, interromperà il supporto ad Internet Explorer 8, l'ultima versione del navigatore di Redmond disponibile per XP.

Internet-explorer-8-in-crescita39305.jpg

A tutti gli utenti che faranno uso di questo browser per visitare un servizio di Google, a partire da quella data verrà presentato un avviso che invita ad aggiornare il browser per continuare ad usufruire nel modo migliore dei vari prodotti, tra cui Gmail, Maps, Calendar, Drive e Docs. Inoltre, gli applicativi in questione potrebbero non funzionare correttamente, in quanto i successivi aggiornamenti applicati dalla software house di Mountain View non terranno conto della compatibilità con la versione 8 di Internet Explorer. Sebbene non sia specificato dal comunicato, è facile immaginare che non si dovrebbero verificare problemi per quanto riguarda la normale ricerca su Google, che dovrebbe continuare a funzionare anche sulla versione 8 di Internet Explorer.

Se gli utenti di Windows Vista e 7 potranno tranquillamente aggiornare alla successiva release 9 (che, tra l'altro, porta numerosi interessanti miglioramenti), se non lo hanno già fatto, gli utenti di XP non possono invece effettuare l'upgrade in quanto questa non è compatibile con tale sistema.

La motivazione di questa decisione di BigG sarebbe imputabile all'uscita del nuovo Internet Explorer 10, ultima release del navigatore di Microsoft integrata in Windows 8, il cui rilascio è previsto per il 26 ottobre, per Windows 7 e 8. Tale browser renderà IE 8 ormai obsoleto, e quindi Google ha deciso di conseguenza di interromperne il supporto.

Gli utenti di XP quindi cosa possono fare? Le strade sono principalmente due: o si aggiorna il proprio PC ad una versione più recente di Windows (Vista, 7 od 8), oppure si installa un browser alternativo come Mozilla Firefox, Google Chrome od Opera, i quali sono costantemente aggiornati dai relativi produttori e supportati da Big G.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2014 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.32 sec.
    •  | Utenti conn.: 38
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.18