Punto informatico Network
Canali
20090707100003_1222165554_20090707095940_1762443021_htc-magic-android_c.jpg

Effettuare il root del LG Optimus One with Google

23/05/2012
- A cura di
Telefonia & Palmari - Sfruttiamo al massimo il nostro SmartPhone ottenendone i diritti d'amministrazione.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

android (1) , root (1) , lg optimus one (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 11 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sappiamo per certo che se ci trovassimo su un qualsiasi computer, con sistema operativo Windows, sprovvisti dei diritti di amministrazione, le funzionalità di cui potremmo disporre sarebbero limitate. La stessa cosa vale per un dispositivo Android.

Questi diritti di amministrazione, più comunemente chiamati Root, non sono disponibili all'acquisto dello smartphone, onde evitare che si apportino modifiche significative al dispositivo e si rischi di danneggiarlo irrimediabilmente.

Non diamo nulla per scontato

Nonostante il root di questo dispositivo sia un po' ricco di passaggi, ma comunque alla portata di tutti, vi è sempre la possibilità che qualcosa possa andare storto causando il guasto del dispositivo.

Inoltre tale operazione annulla la copertura della garanzia, qualora esso ne fosse munito.

MegaLab.it non si ritiene responsabile per eventuali danni provocati al proprio smartphone, questa è una semplice guida illustrativa, che può essere applicata a rischio e pericolo dell'utente.

Ricordiamo che una volta eseguito il root è possibile per l'amministratore cancellare, modificare o sostituire file importanti del sistema.

Concludo le premesse col dire che queste operazioni sono da seguire solo ed esclusivamente dai possessori di un LG Optimus One o LG P500 (no Brandizzato) sul quale è installata la versione 2.3.3 di Android.

Procuriamoci l'occorrente

Ciò che ci serve si trova nell'archivio scaricabile da questa pagina. Il kit comprende:

  • I driver USB di LG
  • Il pacchetto Recovery
  • E i file di Root.

Inoltre credo che abbiate già il cavo USB che trovate nella confezione all'acquisto dello SmartPhone .

Pagina successiva
Procedura d'installazione dei permessi - Parte I

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.21 sec.
    •  | Utenti conn.: 9
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 45
    •  | Tempo totale query: 0.06