Punto informatico Network
20110621164126_676240520_20110621164059_166967592_Windows_Live_SkyDrive_logo.png

Il nuovo SkyDrive condivide i file nella nuvola con HTML5

22/06/2011
- A cura di
Zane.
Internet - Il servizio di filehosting di Microsoft si rinnova sia nell'interfaccia, sia nelle tecnologie impiegate. Frattanto, la limitazione relativa alle dimensioni del singolo file è meno rigida ed arriva anche il supporto allo streaming video.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

nuovo (1) , file (1) , html5 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 10 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Tramite un post sul blog ufficiale, Microsoft ha annunciato lunedì la disponibilità di una versione rinnovata del proprio Windows Live SkyDrive, servizio gratuito consente ospitare file per la condivisione via web e la modifica dei documenti tramite gli strumenti offerti dal pacchetto Office Web Apps

SkydriveJ.jpg

La lista delle migliorie parrebbe essere particolarmente nutrita, ma i riflettori sono tutti puntati sull'introduzione di HTML5 come linguaggio alla base delle pagine che costituiscono la componente a contatto con l'utente.

La variazione si traduce in transizioni e cambi di stato nettamente più rapidi durante la visualizzazione delle cartelle e l'accesso alle foto (si parla di 100-300 millisecondi, contro i 6-9 secondi della passata implementazione), oltre che in altri ritocchi grafici d'ogni tipo.

Fra gli altri tratti distintivi di questo upgrade, sono stati rimossi gli spazi pubblicitari, migliorata e unificata la visualizzazione dei file condivisi tramite le varie risorse (skydrive.live.com, office.live.com o photos.live.com) ed introdotta la possibilità di bloccare l'icona per l'accesso rapido al sito direttamente sulla barra delle applicazioni di Windows 7 (la caratteristica richiede però Internet Explorer 9).

Si citano poi le modalità di visualizzazione dei contenuti, delle foto e degli album più gradevoli, oltre che il supporto per lo streaming dei filmati tramite H.264 ed altre decine di perfezionamenti.

Windows Live Skydrive è raggiungibile all'indirizzo skydrive.live.com. La nuova versione del servizio sarà estesa a tutti gli account in maniera progressiva e consentirà di caricare singoli file fino a 100 MB l'uno.

Lo spazio di archiviazione complessivo pro-capite rimane invece fissato a 25 GB.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2018 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.15 sec.
    •  | Utenti conn.: 37
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0