Punto informatico Network

20100715132734_1389572578_20100715132651_194952251_Opera_512x512.png

Opera 11 finale: "pile" di schede ed estensioni per tutti

16/12/2010
- A cura di
Zane.
Internet - La nuova versione del velocissimo browser che vien dalla Norvegia è finalmente pronta. I riflettori sono puntati sulle estensioni, ma troviamo anche una barra degli indirizzi perfezionata, "mouse gesture" più accessibili e vari ritocchi all'interfaccia. C'è spazio anche per qualche miglioramento prestazionale, che consente al programma di continuare a primeggiare persino su Google Chrome.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

opera (1) , browser (1) , estensioni (1) , html (1) , navigatori (1) , browser web (1) , html5 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4.5 calcolato su 28 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Lo sviluppo di Opera 11, prossima tappa evolutiva del leggerissimo browser norvegese, è giunta oggi al termine

MLIShot_1.jpg

A pochi mesi di distanza dalle prime compilazioni "alpha", il team alle spalle del programma ha presentato mercoledì tre release candidate una dietro l'altra, a pochissime ore di distanza, culminate nella build definitiva durante le prime ore della mattinata.

Estendi tu, che estendo anch'io...

Le estensioni sono ormai una caratteristica che gli utenti si aspettano da qualsiasi browser web che voglia definirsi "moderno" e capace di reggere il confronto con la concorrenza. Resi celebri da Firefox e ormai ben radicate anche su Google Chrome, gli "add-on" consentono di ampliare le funzionalità a disposizione semplicemente installando piccoli componenti aggiuntivi gratuiti.

Opera 11 fa del supporto alle estensioni una delle proprie novità di punta e, per incentivarne l'uso, il gruppo ha predisposto anche http://addons.labs.opera.com, ovvero il catalogo dal quale scaricare ed installare i componenti aggiuntivi compatibili.

Le estensioni pubblicate sono controllate per escludere la presenza di codice malevolo o difetti in grado di minare in qualche modo l'esperienza d'uso

MLIShot_2.jpg

Il successo dipenderà in larga misura dal numero di sviluppatori-appassionati che saranno interessati a realizzare estensioni di qualità per il browser norvegese: proprio per facilitare la vita ai programmatori, la software house ha scelto di basare l'architettura su di un mix di HTML5 e Javascript, ovvero tecnologie aperte e piuttosto diffuse poiché si tratta delle stesse utilizzate per la realizzazione dei siti web e delle estensioni per Google Chrome.

Pagina successiva
Estensioni ed indirizzi

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.13 sec.
    •  | Utenti conn.: 34
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0