Punto informatico Network

Canali
20100516131009_1904748122_20100516130943_1656240708_labs_logo.png

Controllare BitTorrent dall'ufficio è semplicissimo, grazie a µTorrent Web

26/04/2011
- A cura di
Zane.
Filesharing Peer-to-peer - Dimenticate le complicazioni legate alla configurazione della rete: dare un'occhiata all'avanzamento dei download oppure aggiungere un nuovo torrent alla coda anche quando ci si trova fuori casa è ora un'operazione alla portata di tutti.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

web (1) , bittorrent (1) , µtorrent (1) , torrent (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 4 voti

La giornata procede lentamente in ufficio: non c'è molto da fare e vi state annoiando a morte! Perché allora non collegarsi al PC di casa per controllare lo stato di scaricamento dei vostri torrent?

Magari potreste voler accodare la nuova versione di Linux ai download in corso o dedicare tutta la banda ad uno specifico episodio della vostra serie TV preferita, di modo che sia pronto per la visione al rientro serale.

Bene: sfruttando la funzionalità descritta di seguito, sarà sufficiente aprire il browser web in dotazione alla vostra workstation locale per prendere pieno controllo del client BitTorrent presente sul PC dell'abitazione, senza installare alcunchè!

MLINewShot_0721.jpg

Già visto! Ma troppo difficile..

I lettori più attenti ricorderanno che, qualche tempo fa, MegaLab.it ha proposto l'articolo "Scaricare anche lontani dal PC: come controllare BitTorrent dal browser web". In quella sede, si parlava di una tecnica che consente di raggiungere un obbiettivo del tutto analogo a quello appena descritto.

Quella procedura è validissima ancora oggi ma, come appare evidente, richiede un pizzico di competenza tecnica per essere portata a termine: è infatti necessario aprire una porta sul router (port forwarding) e gestire opportunamente il firewall.

Proprio questi requisiti, inoltre, fanno sì che gli utenti Fastweb e coloro che utilizzino connessioni mobili 3G (UMTS e derivati) presso l'abitazione siano esclusi a priori a causa del mascheramento effettuato dagli operatori.

Circleicon120_projectfalcon.pngPer far fronte a queste limitazioni, gli sviluppatori di µTorrent hanno varato "Project Falcon": una funzionalità, finalizzata sotto il nome di µTorrent Web, che consente di predisporre il controllo remoto del popolare client BitTorrent con la massima semplicità, anche in caso il PC sia collegato ad Internet mediante una connessione ad indirizzo IP mascherato.

Proprio µTorrent Web è l'oggetto del presente articolo.

Ho la versione giusta?

La caratteristica di cui parliamo è presente solamente a partire dalla versione "3.0" di µTorrent. Prima di iniziare, seguite la voce di menu Aiuto -> Informazioni su per sincerarvi di possedere una release sufficientemente aggiornata.

Se così non fosse, prelevatela da qui.

Abilitare l'accesso remoto

Per abilitare µTorrent Web, cliccate sul menu Opzioni -> Preferenze e portatevi quindi al ramo Web.

Da qui, spuntate la casella di controllo presente a metà schermata e digitate un nome utente ed una password a piacere

MLINewShot_0717.jpg

Vi raccomando di scegliere una parola d'ordine robusta ma facile da ricordare, formata da almeno 8 caratteri (ho notato che il programma tende a non funzionare correttamente in caso di stringhe troppo corte).

Confermate e vi verrà offerta la possibilità di specificare una domanda segreta: rispondente No, grazie

MLINewShot_0719.jpg

La configurazione del client è già conclusa!

Accedere da remoto

Dal PC tramite il quale volete controllare il client appena configurato, aprite la pagina https://web.utorrent.com/. Ora spostate a casaccio il cursore del mouse all'interno della pagina e tenete sott'occhio l'indicatore di progressione sulla sinistra: si riempirà un po' ad ogni spostamento, segnalandovi l'avanzamento della raccolta di dati casuali necessari alla creazione della chiave crittografica

MLINewShot_0718.jpg

Qualche movimento di polso più tardi, l'indicatore di progressione sparirà e sarà sostituito dai campi necessari al log-in: compilateli con le credenziali d'accesso scelte durante la configurazione di µTorrent e premete Log-In

MLINewShot_0720.jpg

A meno di problemi, dovreste trovarvi davanti ad una pagina dalla quale controllare i vostri torrent: potete aggiungerne di nuovi (cliccate sulla prima icona di controllo ed incollatevi il relativo URL), annullare lo scaricamento di quelli presenti e svolgere, grossomodo, tutte le operazioni che siete abituati a compiere tramite il programma per desktop.

Notate soltanto che non potete usare il pulsante destro del mouse: dovete invece selezionare l'elemento desiderato ed operare con i pulsanti di controllo presenti nella "barra" in alto.

L'interfaccia web è compatibile con qualsiasi browser web moderno, compresi quelli in dotazione agli smartphone Android e iPhone: la versione proposta a questi ultimi è meno accessoriata, ma comunque più che sufficiente per svolgere le funzioni base anche in mobilità.

Attenti alla privacy!

La caratteristica farà storcere il naso ai più attenti alla privacy. Appare infatti evidente che tutte le attività condotte sulla web application possono essere facilmente controllate dalla società alle spalle del servizio. BitTorrent Inc. giura di aver implementato ogni meccanismo per tutelare la riservatezza dei propri utenti, ma si tratta comunque di compiere una scelta "sulla fiducia".

Fortunatamente, la metodologia di accesso "diretto" precedente rimane ancora disponibile e pienamente utilizzabile: lo svantaggio è costituito dalla maggiore difficoltà nella predisposizione del tutto. Al contrario, l'impiego di Falcon è, appunto, estremamente immediato.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 2.8 sec.
    •  | Utenti conn.: 66
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 2.5