Punto informatico Network
Canali
20101101171502_2017833935_20101101171423_1711378018_original.jpg

Gigabyte HD 5670 1024MB Rev. 1.0 provata per voi

02/11/2010
- A cura di
Hardware & Periferiche - MegaLab.it ha recensito per voi la GV-R567OC-1GI, una VGA per HTPC e configurazioni caratterizzate da bassi consumi.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

overclock (1) , vga (1) , crysis (1) , gpu (1) , dissipatore (1) , scheda video (1) , samsung (1) , gigabyte (1) , htpc (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 21 voti

Gigabyte_hd5670_1.jpg

In rilievo sulla confezione della piccola scheda video di casa Gigabyte sono evidenti tre delle principali caratteristiche del componente: la presenza di un sistema di cooling dotato di una ventola da 80mm, una porta HDMI placcata oro e con supporto a risoluzioni Full HD, la compatibilità della VGA con le librerie dinamiche DirectX 11.

IMG_3359.JPG

La scheda video si presenta con un aspetto sobrio e poco ingombrante, le combinazioni cromatiche utilizzate ci sono risultate gradevoli alla vista.

IMG_3361.JPG

Dalle foto è possibile notare come Gigabyte abbia dotato la propria VGA del connettore per il bridge necessario per la creazione di un sistema multi-VGA, CrossFireX; questo ci lascia intuire che il target d'utenza del brand fa parte del settore dei gamers, anche se gli autori non hanno ritenuto appropriata questa scelta.

IMG_3364.JPG

Nel dettaglio le tre connessioni per l'output video: HDMI, VGA e DVI. Dall'imagine risulta evidente anche l'ingombro particolarmente ridotto della VGA pur avendo un Form Factor Dual-Slot.

IMG_3439.JPG

Il tipo di dissipatore utilizzato è sprovvisto del tipico convogliatore per l'espulsione dell'aria calda dal Case, ma viste le temperature in gioco la sua presenza sarebbe risultata addirittura inutile. La forma della cover dell'heatsink risulta avere un aspetto particolare ma gradevole; sulla ventola inglobata dalla stessa è in rilievo il nome del brand.

IMG_3430.JPG

IMG_3437.JPG

Il vero e proprio corpo dissipante è in alluminio ed ha un design caratterizzato da un'alettatura non troppo costrittiva che ha permesso al produttore di orientarsi su di una ventola dalle caratteristiche rivolte alla silenziosità. Il sistema di ritenzione è sprovvisto di backplate, Gigabyte ha infatti utilizzato delle semplici viti dotate di molle di carico; questo non ha inciso in alcun modo sul buon contatto tra DIE e GPU-Cooler.

IMG_3413.JPG

Il PCB ha un Layout molto ordinato. Sono evidenti le due fasi d'alimentazione analogiche dedicate alla GPU e la singola fase per le memorie. Notiamo la presenza di una piazzola predisposta per accogliere una quarta fase d'alimentazione.

IMG_3421.JPG

Nel dettaglio è possibile vedere il piccolo chip grafico Redwood XT di produzione ATI, ormai semplicemente AMD. Il processo produttivo a 40Nm e l'architettura utilizzata hanno consentito di migliorare il rendimento per quanto riguarda i consumi, garantendo un TDP in regime di Full-Load pari a 61W e delle temperature d'esercizio non particolarmente elevate.

IMG_3419.JPG

I Chip di memoria GDDR5 installati sono dei Samsung K4G10325FE-HC05 da 128MB cadauno; ne son stati montati quattro per la il "lato A" del PCB.

IMG_3428.JPG

Anche nel retro del PCB la disposizione dei componenti sembra essere razionale ed ordinata. Ogni spazio è stato debitamente occupato. Notiamo anche qui la presenza di quattro Chip GDDR5 di produzione Samsung.

Pagina successiva
Piattaforma di prova
Pagina precedente
Scheda tecnica GV-R567OC-1GI

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.26 sec.
    •  | Utenti conn.: 26
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 50
    •  | Tempo totale query: 0.1