Punto informatico Network

Canali
20100115100046_79237942_20100115095942_1269675952_Filezilla_logo.png

Guida pratica a FileZilla, il client FTP gratuito

04/02/2010
- A cura di
Zane.
Internet - Se avete la necessità di interagire con un server FTP (ad esempio, per caricare on-line il vostro sito web o condividere file con gli amici), FileZilla è uno degli strumenti più adatti. È un software gratuito ed in italiano, in grado di offrire tutte le funzioni dei concorrenti a pagamento. Anche i più esigenti resteranno soddisfatti, grazie al supporto a crittografia e compressione trasparente dei dati.

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

gratuito (1) , client (1) , ftp (1) , guida (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 90 voti

Nel corso dell'articolo "Guida completa: come predisporre un server FTP sul proprio PC" abbiamo fatto la conoscenza di FileZilla Server: come abbiamo visto, si tratta di un potente strumento open source che consente, appunto, di predisprre la componente "server" dell'architettura FTP.

FileZilla Server è però il secondo software sviluppato da Tim Kosse: la prima creatura del programmatore è infatti chiamata semplicemente "FileZilla". Come già per la controparte sever, si tratta di un applicativo gratuito ed a codice aperto, contraddistinto da una eccellente stabilità e pressoché qualsiasi caratteristica base ed avanzata possa essere interessante per noi utenti

FTPClient_35.png

Il software è completamente localizzato in italiano e, a partire dalla versione 3.0, è anche cross-platform: sono proposti i binari per Windows, Linux e Mac OS X.

La versione per Windows è scaricabile dalla scheda allegata all'articolo, sia nalla versione tradizionale (tratta di seguito), sia nella comoda edizione "portable" adatta ad essere utilizzata da chiavetta USB.

Installazione ed uso immediato

Una volta scaricato il software e completata la procedura di installazione tramite una serie di Avanti, ci troviamo davanti alla schermata principale del programma

FTPClient_31.png

Per collegarsi immediatamente al proprio server è sufficiente indicare le coordinate nei tre campi proposti nella parte alta (Porta: può tranquillamente essere lasciato vuoto) e quindi proseguire premendo il pulsante Connessione rapida.

Creazione di una "rubrica"

Molto più pratico sul lungo periodo è però l'uso del Gestore siti, accessibile premendo il primo pulsante della barra degli strumenti. Da qui, potremo creare una sorta di rubrica dei nostri server preferiti, rendendo i collegamenti futuri molto più comodi.

Una volta aperta la finestra di dialogo, selezionate la cartella I miei siti e quindi cliccate sul pulsante Nuovo sito.

I campi presenti sono sempre gli stessi: Host: per l'indirizzo del server, Tipo di server: deve essere impostato a FTP - File Transfer Protocol, Tipo di accesso: su Normale mentre Utente: e Password: dovranno essere utilizzati per specificare le proprie credenziali d'accesso

FTPClient_32.png

Notate che Account: è stato lasciato vuoto, poiché non necessario per l'accesso ad un server FTP standard.

Potete ora rinominare il vostro profilo: selezionatelo dalla colonna di sinistra, cliccate Rinomina ed assegnate un nome a piacere.

Concludete premendo Connetti per aprire questa risorsa.

Notate che l'applicativo supporta l'utilizzo di molteplici schede "alla Firefox": ogni volta che tenterete di iniziare una nuova connessione avendone già una aperta, vi verrà quindi chiesto se desiderate aprire la visualizzazione del nuovo sito nella scheda corrente o in una nuova

FTPClient_33.png

Disco locale di qua, server FTP di là

Una volta che sarete davanti ai due pannelli, potete caricare e scaricare i file mediante un consueto clicca-e-trascina: i file verranno inseriti nella coda sottostante, e trasferiti in maniera sequenziale (due trasferimenti in parallelo, per impostazione predefinita, ma nelle prossime pagine vedremo come modificare tale valore)

FTPClient_35.png

Ricordate che potete agire su ogni file presente nella coda mediante un click con il pulsante destro: FileZilla vi offrirà un menu ricco di opzioni fra le quali segnalo soprattutto Rimuovi selezionato, per interrompere lo specifico trasferimento, e Ferma e rimuovi tutto per annullare ogni operazione presente nella coda

FTPClient_36.png

Collegarsi nuovamente

La prossima volta che avrete lanecessità di utilizzare lo stesso server FTP, potrete iniziare ad apprezzare il Gestore siti: cliccate sulla freccetta nera di fianco alla relativa icona e potrete instaurare il collegamento con un solo click

FTPClient_34.png

Con questo si conclude la panoramica su FileZilla: se siete solamente interessati a trasferire file nel modo più semplice possibile tramite FTP, potete anche interrompere qui la lettura.

Se invece desiderate maggiore controllo sul funzionamento del programma, continuate a leggere.

Pagina successiva
Navigazione sincronizzata, ricerca e.. nascondino

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.35 sec.
    •  | Utenti conn.: 72
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.23