Punto informatico Network

Canali
20090615222551_2103942957_20090615222513_1696176708_norton_antivirus.png

Norton Internet Security 2010: prova ed intervista

24/11/2009
- A cura di
Sicurezza - Prova su strada ed analisi dei nuovi prodotti Symantec per la protezione dalle minacce informatiche. Norton 2010 promette più velocità ed un maggior numero di rilevazioni, grazie all'utilizzo di database comunitari. MegaLab.it ha provato Norton Internet Security 2010 ed intervistato Symantec.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

norton (1) , symantec (1) , norton 2010 (1) , symantec 2010 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 170 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Dopo mesi di attesa, di test, e di versioni preliminari, Symantec ha infine reso disponibile la nuova linea di prodotti Norton 2010. È un traguardo importante, che segna un'ulteriore evoluzione rispetto alla precedente versione, la 2009, recensita anche da MegaLab.it in questo articolo.

Nel contempo, avevamo anche anticipato alcune informazioni basate sulla versione beta di Norton 2010. L'evoluzione più evidente risiede nel sistema con cui Norton identifica le minacce, battezzato Quorum, che si è evoluto dal comune confronto dei file con una firma digitale, all'analisi della reputazione di ciascuno di essi.

Nel dettaglio, Quorum, confronta le caratteristiche dei file presenti in una macchina con alcune proprietà pre-registrate sui server della società: età, provenienza, firma digitale e frequenza di utilizzo. Si tratta di un sistema di database comunitari che tante aziende stanno adottando: per approfondirne le qualità, vi rimando all'articolo dedicato.

I prezzi

Anche con quest'ultimo rilascio, Symantec non ha reso disponibile una versione gratuita dell'anti-malware, ma vi è solo la possibilità di scaricare una versione di prova, completamente funzionante per 30 giorni, disponibile al download partendo da questa pagina.

Norton 2010 è acquistabile in due versioni distinte:

  • Norton Antivirus 2010, per €49,99
  • Norton Internet Security 2010, per €69,99.

Installazione e primo utilizzo di Norton 2010

Symantec promette un tempo di installazione piuttosto basso, intorno al minuto. Effettivamente, il processo di installazione è particolarmente semplice e notevolmente veloce, sebbene l'importanza di questa caratteristica sia sicuramente contenuta

Norton 2010 2.PNG

Divertente la schermata d'installazione che recita, fin dall'inizio, di meno che rimanere minuscolo.

E una volta completata l'installazione, senza nessuna necessità di riavviare la propria macchina, viene presentato il pannello principale tramite cui accedere a tutte le funzionalità del software antivirale.

Norton 2010 4.PNG

Molto interessante l'interfaccia compatta: ogni caratteristica dell'anti-malware può essere disattivata con un clic sulla rispettiva tacca alla sua destra, con la possibilità di stabilire il tempo per cui tale funzione dovrà restare disabilitata.

La configurazione è accettabile così come è di default, personalmente non ho cambiato nessuna impostazione del software. Per chi volesse comunque controllare di proprio pugno, le opzioni sono accessibili, per ogni modulo, nei riquadri di sinistra cliccando sulla rispettiva voce Impostazioni.

Sulla sinistra troviamo un Task Manager in miniatura che tiene conto delle risorse occupate da Norton. Cliccando su Prestazioni è possibile ottenere un resoconto più dettagliato, con la possibilità di restringere il campo di analisi partendo dagli anni per arrivare fino ai minuti.

Norton 2010 5.PNG

Ancora a sinistra, cliccando su Classificazioni delle applicazioni, è possibile accedere a un prospetto della reputazione dei file in esecuzione nel nostro sistema.

Norton 2010 6.PNG

Il primo aggiornamento è constato, nel mio caso, di circa 12 MegaByte di dati, scaricati in una manciata di minuti.

Norton 2010 7.PNG

Alla prossima pagina con il test di rilevazione dell'anti-malware.

Pagina successiva
Prova su strada - 1a parte
Pagine
  1. Norton Internet Security 2010: prova ed intervista
  2. Prova su strada - 1a parte
  3. Prova su strada - 2a parte
  4. L'intervista

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 169
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.11