Punto informatico Network

20080829223758

Thunderbird 3 beta diventa portable

18/03/2009
- A cura di
Zane.
Software Applicativo - Thunderbird 3 beta 2 è ora disponibile nella comoda edizione per "chiavetta USB". Una buona occasione per dare un'occhiata alla prossima incarnazione del mailer Mozilla senza compromettere la copia di produzione.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

thunderbird (1) , portable (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 135 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

PortableApps, punto di riferimento per i tanti estimatori del software portable/standalone, ha rilasciato una nuova versione di Mozilla Thunderbird 3 beta 2, in edizione impacchettata per poter essere utilizzata senza bisogno di installazione, disponibile anche in italiano

Screenshot.1.jpeg

La versione per chiavetta USB si dimostra particolarmente interessante in questo caso, poiché, oltre a tutti i vantaggi tipici dei programmi no-install, consente anche di provare la prossima versione del mailer Mozilla a fianco del client regolare, senza compromettere la copia "di produzione" con software non ancora definitivo.

Screenshot.3.jpegVenendo a Thunderbird 3, la terza major release del programma presenta alcune novità piuttosto interessanti.

La principale è una funzionalità di archiviazione, mutuata da quella presente in Gmail. Lo scopo è quello di liberare l'utenza dal sistema organizzativo a cartelle e filtri da impostare manualmente, divenuto ormai ingestibile per chi utilizza la posta elettronica in modo intesivo.

Premendo l'apposito pulsante, tutta la corrispondenza viene automaticamente organizzata in una semplice struttura basata sulla data data del messaggio. L'archivio potrà quindi essere setacciato alla bisogna tramite le funzionalità di ricerca, o utilizzando cartelle "virtuali" introdotte da Thunderbird 2.

La seconda novità è Activity Manager, di fatto un meccanismo di log dettagliato delle attività svolte dal programma

Screenshot.4.jpeg

Completano la dote di Thunderbird 3 una serie di ritocchi all'interfaccia utente, fra cui spicca l'introduzione dell'approccio multi-scheda presente in Firefox

Screenshot.5.jpeg

La build proposta da questa edizione portable è la beta 2, risalente al 26 febbraio scorso: la beta 3 potrebbe arrivare fra aprile e maggio, per poi approdare (salvo ulteriori ritardi) alla versione definitiva entro l'anno corrente.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.35 sec.
    •  | Utenti conn.: 128
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.22