Punto informatico Network

Canali
20090106100948_1052612817_20090106100758_652203438_screenshot.2.png

AeroPeek per Windows XP e Windows Vista

09/01/2009
- A cura di
Zane.
Trucchi & Suggerimenti - Un interessante programmino gratuito consente di replicare il nuovo "Mostra Desktop" potenziato presente in Windows 7 anche sui sistemi operativi procedenti.

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (2) , windows xp (1) , xp (1) , vista (1) , windows vista (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 280 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Durante la nostra anteprima su Windows 7, abbiamo conosciuto la funzionalità AeroPeek. Si tratta, di fatto, di un nuovo modo di "sbirciare" sul desktop sottostante semplicemente spostando il cursore del mouse in un apposita area presente all'estremità di destra della barra degli strumenti.

Original.png

Ma non è necessario attendere Windows 7 per poter utilizzare questa funzione: grazie ad un nuovo programmino gratuito è possibile "mimare" AeroPeek anche su PC dotati di Windows XP e Windows Vista.

Il programma, allegato a questo articolo, è denominato senza troppa fantasia "AeroPeek". Dopo averlo scaricato ed installato tramite una semplice procedura guidata, è possibile attivare la funzione semplicemente cliccando con il mouse sulla relativa icona presente nell'area di notifica della barra delle applicazioni.

Ecco come funziona: trovandomi nello scenario rappresentato nell'immagine sottostante, voglio vedere cosa è presente sul desktop

Screenshot.1.png

Basta un click sull'icona di AeroPeek per rendere trasparenti tutte le finestre, e visualizzare così la nostra scrivania

Screenshot.2.png

In caso fossero presenti uno o più gadget, la funzionalità si rivela ancora più utile

Screenshot.3.png

Come già su Windows 7, non si tratta di una copia di "Mostra Desktop": al contrario di questi infatti, le finestre non vengono minimizzate, ma semplicemente rese trasparenti.

Un paio di aspetti da notare

Innanzitutto, è necessario sottolineare che, contrariamente a Windows 7 -in cui basta spostare il mouse su un'area adibita- in questo caso è necessario cliccare sull'icona del programma per attivare la funzionalità: la cosa sicuramente meno pratica.

Contrariamente a quanto visto in Windows 7 inoltre, l'effetto è sicuramente meno fluido: l'animazione appare nettamente meno "pulita", rovinando in parte la gradevolezza della transizione.

Piuttosto importante anche l'utilizzo di memoria RAM: durante le mie prove, il programma è partito occupando circa 18 MB, crescendo progressivamente durante la giornata fino ad arrivare ad oltre 40.

Pre-requisti e compatibilità

Ho testato il programmino su un PC dotato di Windows Vista ed uno governato da Windows XP. In entrambi i casi, il software si è dimostrato compatibile.

È però necessario aver installato il .NET Framework 3.5: prima di proseguire, raccomando quindi di sincerarsi della sua presenza tramite l'apposito strumento.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 114
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.09