Punto informatico Network

Canali
Palmare, pda, mobile, Windows Mobile

Guida all'emulazione di Windows Mobile

10/06/2009
- A cura di
Zane.
Telefonia & Palmari - Basta rischiare di compromettere il proprio smartphone (o PDA) con l'installazione di software potenzialmente inutili! È sufficiente utilizzare il software giusto per avere a disposizione un dispositivo virtuale con il quale "smanettare" in tutta sicurezza.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , windows mobile (1) , emulazione (1) , mobile (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 736 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Articolo aggiornato e parzialmente riscritto per rispecchiare la disponibiltà della piattaforma di emulazione per Windows Mobile 6.5

Grazie ad un ottimo emulatore gratuito rilasciato da Microsoft e un po' di tempo libero per affrontare l'installazione e la configurazione del tutto, è possibile predisporre il proprio sistema per eseguire una copia virtuale di Windows Mobile 6.5 (e versioni precedenti), direttamente sul proprio PC

WM65.jpg

Perché farlo

I vantaggi di un emulatore per Windows Mobile sono sicuramente numerosi.

In primo luogo, potrete provare il sistema operativo Microsoft prima di acquistare un (costoso) dispositivo basato su tale piattaforma, per capire se offre veramente soluzioni idonee alle vostre esigenze, oppure provare il nuovo Windows Mobile 6.5 per valutare se le caratteristiche addizionali possono valere veramente il prezzo di un nuovo PDA o smartphone.

Ancora: chi sviluppa programmi o siti web, potrà utilizzare l'emulatore per testare il proprio lavoro sul minuscolo display di un dispositivo mobile prima di procedere con la distribuzione vera e propria.

Ma il vantaggio principale l'avrà sicuramente chi ama installare tonnellate di software diverso sul PDA/smartphone, che potrà contare sul telefonino virtuale offerto dall'emulatore per provare i programmi senza bisogno di "sporcare" (o addirittura "compromettere", in caso di programmi mal realizzati) il proprio fidato compagno di viaggio.

Non solo per Visual Studio!

Nelle varie pagine linkate, troverete numerosi riferimenti a "Visual Studio". È bene precisare a questo punto che non è assolutamente un requisito: seguendo le indicazioni fornite in questa guida, potere utilizzare l'emulatore per Windows Mobile anche senza aver installato l'ambiente di sviluppo Microsoft.

Prerequisiti

Prima di proseguire oltre, accertatevi di disporre dei seguenti programmi sul vostro sistema. Nel prosieguo darò per scontato che questi componenti siano già presenti: se così non fosse, assicuratevi di scaricarli ed installarli ora, prima di andare oltre.

Centro gestione dispositivi Windows Mobile 6.1 per Windows Vista. Se state utilizzando Windows Vista o Windows 7 come sistema operativo, Windows Mobile Device Center dovrà essere presente prima di procedere con l'installazione dell'emulatore vero e proprio. Se così non fosse, qui trovate la versione in lingua italiana.

ActiveSync 4.5. Se state utilizzando il vecchio Windows XP invece, accertatevi di aver installato ActiveSync 4.5: qui il download italiano.

Virtual PC 2007. Il programma Microsoft per creare macchine virtuali porta con se il driver di rete utilizzato anche dall'emulatore per Windows Mobile. Anch'esso deve quindi essere installato prima di procedere (qui la versione in lingua italiana).

Ho poteuto utilizzare con successo l'applicativo su Windows XP e Windows Vista a 32 bit, così come su Windows 7 a 64 bit.

L'emulatore

Una volta installati i prerequisiti, scaricate uno dei seguenti file, a seconda della versione di Windows Mobile che desiderate emulare

Nelle precedenti stesure di questo articolo, suggerivo di scaricare il programma Microsoft Device Emulator: tale componente è ora parte integrante dei pacchetti di emulazione stessi, e non è quindi più necessario installarlo preventivamente.

  • Windows Mobile 6.5. L'ultima versione della piattaforma mobile Microsoft, presentata a febbraio dell'anno corrente dal palco spagnolo del Mobile World Congress 2009, non è ancora stata resa disponibile negli apparecchi "fisici". Grazie all'installatore scaricabile da questa pagina però, possiamo già usarlo, emulato, su PC. Il file di interesse è denominato Windows Mobile 6.5 Standard Developer Tool Kit (ITA).msi (72 MB circa) se siamo interessati alla versione "Standard", mentre sarà necessario acquisire Windows Mobile 6.5 Professional Developer Tool Kit (ITA).msi (un malloppo da 223 MB circa) per ottenere appunto l'edizione dedicata ai PDA dotati di pennino oppure interfaccia "touch".
  • Windows Mobile 6.1. Da questa pagina potete prelevare Windows Mobile 6.1 (la versione attualmente installata sulla stragrande maggioranza dei dispositivi fisici in commercio). Scaricate la versione che vi interessa.
  • Windows Mobile 6.0. Da questa pagina potete prelevare il vetusto Windows Mobile 6.
  • Windows Mobile 5. Se desiderate fare un tuffo nel recente passato della piattaforma Windows Mobile, collegatevi a questa pagina e scaricate Windows Mobile 5. L'eseguibile di nostro interesse si chiama efp.msi, mentre potete ignorare l'altro file. In questo caso si tratta della sola versione in lingua inglese: non sono riuscito infatti a trovare la localizzazione in italiano in grado di funzionare senza Visual Studio.

Importante notare che nulla vieta di installarli tutti: se lo desiderate, potete quindi affiancare senza problemi WM 6.5 Standard a WM 6.5 Professional e/o a WM 6.0 in una delle due declinazioni, eccetera.

Tutto pronto? si parte

Una volta ottenuti i file di nostro interesse possiamo procedere ad installarli sul sistema.

Pagine
  1. Guida all'emulazione di Windows Mobile
  2. Pagina 2
  3. Pagina 3

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.25 sec.
    •  | Utenti conn.: 109
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.12