Canali
20110222085851_731707690_20110222085849_508060819_gameby_spotlight.png

Guida rapida all'emulazione di GameBoy Color e GameBoy Advance

05/09/2011
- A cura di
Videogiochi - Avete trovato una vecchia cartuccia del vostro GameBoy Color o GameBoy Advance ma avete perso la console? Ecco la guida per emulare sul vostro PC i principali giochi per questi ormai "storici" dispositivi.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

nintendo ds (2) , gameboy (2) , ds (1) , nintendo (1) , emulazione (1) , guida (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 4 voti
Attenzione a rispettare la normativa a tutela del diritto d'autore! AvvisoCome regolato dalla legge 22 aprile 1941, n.633, scaricare e distribuire opere protette da copyright senza detenerne i diritti sono comportamenti punibili in ambito civile e penale. Si raccomanda quindi di procedere con la massima prudenza, impiegando le informazioni qui proposte solamente per accedere ed offrire materiale di pubblico dominio, distribuito con licenze libere o per il quale il copyright sia ormai scaduto. Coloro che decidessero di proseguire dichiarano di aver letto ed accettato le condizioni d'uso esposte alla pagina http://www.megalab.it/uso e si assumono, di conseguenza, ogni responsabilità circa il proprio operato.

Penso che tutti i ragazzi degli anni 90 ricordino le famosissime console GameBoy Color e GameBoy Advance che ci hanno portato via parecchie ore di studio.

Gbc-gba-ds.jpg

Mentre cercavo di mettere un po' di ordine al caos che regna nella mia stanza, mi sono capitate tra le mani delle vecchie cartucce di Pokèmon Argento e Pokèmon Rubino che avevo ormai dimenticato di avere. Preso dalla nostalgia ma non trovando pile e caricabatterie vari, ho deciso di andare alla ricerca di qualche emulatore in rete.

In questa guida descriverò l'utilizzo di una soluzione open source chiamata VisualBoy Advance.

Prima di cominciare

La maggior parte delle ROM per le console Nintendo sono tutelate dal diritto d'autore: ciò implica che utilizzarle senza possedere la cartuccia originale costituisce una violazione della legge 21 maggio 2004, n. 128. MegaLab.it, come sempre, declina ogni responsabilità.

Procuriamoci l'occorrente

Cominciamo scaricando da SourceForge la versione più aggiornata.

Source1.jpg

Source2.jpg

Nel momento in cui scrivo, è la 1.7.2.

Questo stupendo emulatore, che non supera i 2 MB, integra già tutto l'occorrente per emulare alla perfezione i giochi per GameBoy, GameBoy Color e GameBoy Advance (i file compatibili avranno, rispettivamente, le estensioni *.gb, *.gbc e *.gba).

Appena aperto, il programma presenta un interfaccia spartana composta da una finestra nera e 5 voci di menu che si riveleranno molto complete.

Prog1.jpg

Vediamo le principali funzioni e le impostazioni per utilizzarlo al meglio.

Impostazioni video

Dirigiamoci su Options -> Video. Qui possiamo scegliere i metodi di rendering e la grandezza della finestra.

Sconsiglio di modificare queste opzioni, vedere un'immagine da 160x144 pixel in fullscreen non ha molto senso.

Controller

È possibile creare ben 4 impostazioni differenti, selezionabili da Options -> Joypad -> Default Joypad -> ....

Per modificare quelle esistenti basta selezionare Options -> Joypad -> Configure -> ....

Prog2.jpg

Pagine
  1. Guida rapida all'emulazione di GameBoy Color e GameBoy Advance
  2. Pagina 2
  3. Pagina 3

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.25 sec.
    •  | Utenti conn.: 85
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 21
    •  | Tempo totale query: 0.12