Canali
20080829221123

Una stampante virtuale con PDFCreator

07/04/2006
- A cura di
Software Applicativo - Ecco come creare una stampante virtuale, che non stampa i documenti su carta, ma in comodi file PDF. Sicuramente una utility da conoscere.

Download

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 321 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Il software che stiamo per presentarvi è PDFCreator. Questa utility è tanto semplice quanto interessante.

Essa, infatti, non fa altro che creare una periferica virtuale, per la precisione una stampante, alla quale è possibile inviare qualunque tipo di documento stampabile. Tuttavia, questa stampante non necessita di carta o di inchiostro, in quanto stampa ciò che le viene inviato in un file PDF (Portable Document Format).

Le opportunità di usare questo software sono molteplici: ci consentirà di salvare pagine web in un singolo file, (eliminando quindi la cartella delle immagini), "convertire" documenti in PDF e inviare alla stampante virtuale una o più immagini oppure foto, che verranno poi salvate nel sopra citato formato.

Come installare il software

Per prima cosa dobbiamo scaricare il file d'installazione dal sito del progetto: questa potrebbe risultare la parte più complicata, se così si può dire.

Una volta arrivati alla pagina che vi ho linkato, troverete l'immmagine che vi riporto.

Download.gif

Cliccandoci, verrete inviati alla pagina dei download, da dove dovrete scaricare l'installer del programma e il langpack.

Il mio consiglio è di scorrere la pagina prima di cliccare sui link in evidenza. Scorrendo, infatti, troverete una lista dei linguaggi da scaricare e delle versioni degli installer. (Cliccando sui file evidenziati, non fareste nient'altro che accedere alle stesse liste in pagine separate).

Il file della lingua è facoltativo, in quanto contenuto già nell'eseguibile. In ogni caso, se ritenete opportuno scaricarlo, sarà sufficiente cliccare su italian.ini, scegliere il mirror e terminare il download.

Per quando riguarda l'installer, vi troverete di fronte ad una lista, che potrebbe necessitare di qualche spiegazione.

Per semplicità ve la riporto

Lista.gif

Cercherò di essere esauriente, sperando di non essere impreciso.

Tutti i file sono eseguibili e contengono il programma. La differenza tra i vari archivi è la seguente:

Il primo, quello con estensione msi (i file .msi sono il nuovo standard di installazione per Windows 2000/ME/XP per aggiornare il proprio sistema operativo), contiene il programma e l'interprete GhostScript nella versione AFPL.

Il secondo è il classico eseguibile (.exe) con il medesimo interprete.

Il terzo è sempre un exe con il GhostScript nella versione GPL.

Il quarto, lo zip contenente il sorgente del programma (file non necessario se non vogliamo ricompilarlo o modificarlo).

Il quinto è il programma PDFCreator senza l'interprete.

Per la precisione, la differenza tra le due versioni di GhostScript è nella licenza: la prima (AFPL) non può essere usata a scopi commerciali, mentre la seconda (GPL) è invece più libera (entro certi limiti).

Ovviamente, è necessario uno solo di questi file. Io vi consiglio di scaricare il terzo.

Una volta scaricato il programma, l'installazione è tutta automatizzata. Rilevazione della lingua inclusa.

Basta eseguire le semplici indicazioni che si susseguono nel processo di installazione.

L'unica cosa che consiglio (ai meno esperti) è di selezionare l'installazione completa e di integrare la voce nell'explorer. Voce che poi comparirà nel tasto destro sui file stampabili.

Terminato il processo di installazione, potrete notare che nel Pannello di Controllo, sotto la voce Stampanti e Fax comparirà la vostra nuova stampante, configurabile come qualunque altra.

Stampanti.gif

Pagina successiva
Come usare il programma
Pagine
  1. Una stampante virtuale con PDFCreator
  2. Come usare il programma

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2014 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.57 sec.
    •  | Utenti conn.: 88
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.42