Punto informatico Network

Canali
20080829214347

Le alternative a Ghost

16/06/2006
- A cura di
Software Applicativo - Il famoso programma Norton ha segnato una svolta nel modo di gestire i backup. Soffermiamoci, nel dettaglio, su alcune soluzioni alternative e gratuite.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

ghost (1) , clonazione (1) , clonare (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 408 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Fra gli strumenti che non possono mancare nella borsa degli attrezzi di ogni appassionato che si rispetti, Norton Ghost ricopre sicuramente una posizione di rilevo.

Ripristinare una workstation perfettamente funzionante dopo l'infezione di un virus, riportare il sistema agli splendori di una volta dopo alcuni mesi di utilizzo o ancora creare un parco macchine in pochi istanti: il vantaggio di una soluzione di immagine è senza dubbio impagabile.

Come e quando fare l'immagine?

Qui le risposte potrebbero essere parecchie e tutte giuste, io vi dico la mia.

Una volta installato Windows, tutti i driver necessari e fatte le varie modifiche al registro che mi servono, installo un antivirus e un firewall, vado ad attivare la copia di Windows e poi faccio tutti gli aggiornamenti necessari da Windowsupdate.

A questo punto si deve fare una prima immagine da conservare su un CD ROM o DVD in modo da poterla riutilizzare.

Solo dopo si passa ad installare e configurare tutto il resto di programmi e giochi necessari, e a questo punto poi si prepara una seconda immagine da usare per ripristinare, tutte le volte che ne avete bisogno, la piena funzionalità del vostro PC.

Perché fare due immagini?

I programmi si aggiornano, le nostre esigenze cambiano, avere un immagine pulita da altri programmi vi consente, una volta ogni tanto, di ripartire da zero ed installare tutte le ultime novità.

Ma, ci siamo chiesti, esistono soluzioni totalmente gratuite simili a Ghost? Nelle prossime pagine pubblicheremo le nostre impressioni.

Esiste anche il programma Macrium Reflect che potete conoscere in questo articolo.

Le nostre richieste

Abbiamo approcciato la ricerca di una valida alternativa e Ghost con una serie di richieste ben precise, che non è sempre possibile ottenere con dei prodotti freeware:

  • Si tratti di un programma completamente gratuito, anche per uso professionale
  • Renda possibile la creazione di un CD/DVD/floppy bootabile
  • Permetta la realizzazione di immagini di una specifica partizione, oltre che dell'intero disco
  • Permetta di salvare immagini su partizioni NTFS
  • Permetta di salvare partizioni NTFS
  • Permetta di copiare dischi meno capienti su supporti di maggiore capacità, senza perdere lo spazio in eccesso

Alla data attuale abbiamo avuto modo di provare e recensire solo alcune delle numerose applicazioni disponibili: provvederemo ad ampliare l'articolo mano a mano che proveremo i vari programmi.

Pagina successiva
DriveImage Xml

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.44 sec.
    •  | Utenti conn.: 118
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 23
    •  | Tempo totale query: 0.3