Punto informatico Network

Canali
20080829212043

Windows XP Service Pack 2

15/09/2004
- A cura di
Zane.
Mondo Windows - Abbiamo provato per voi il secondo Service Pack per il sistema operativo Microsoft: tanta sicurezza in più e qualche novità.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows xp (1) , windows (1) , xp (1) , service pack (1) , windows xp service pack (1) , service (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 412 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Con svariati mesi di ritardo rispetto ai piani originari, è finalmente disponibile il secondo Service Pack per Windows XP: si tratta di uno degli aggiornamenti più corposi mai rilasciati per un sistema Windows, ed include numerose nuove funzionalità.

Gen_new_components.jpg

Disponibilità

Alla data attuale, il pacco è disponibile solamente per l'edizione in lingua inglese e quella tedesca del sistema operativo: per la localizzazione in italiano saranno necessarie ancora alcune settimane.

Anche in questa occasione, Microsoft dimostra la propria volontà di spingere sempre di più il servizio "Aggiornamenti Automatici" come canale preferenziale per la distribuzione degli update: nella sua versione destinata agli utenti finali infatti, il pacco può essere installato unicamente mediante tale funzionalità.

È possibile ottenere il Service Pack 2 in versione "per singolo computer" abilitando "Aggiornamenti Automatici": click col destro su "Risorse del Computer" -> "Proprietà" -> linguetta

"Aggiornamenti Automatici", da qui attivare "Mantieni aggiornato il computer" e selezionare la prima opzione, "Avvisa prima di scaricare gli aggiornamenti".

Rispetto a quanto visto con il Service Pack 1, è stato quindi abolito il download "Express Installation", il componente che si occupava di scaricare ed installare il pacco.

Per l'utenza avanzata continua ad essere disponibile la versione "Network Installation" dell'aggiornamento, che permette di scaricare completamente il pacco e procedere nel modo consueto.

Windows XP Service Pack 2 Network Installation (italiano)

Windows XP Service Pack 2 Network Installation (inglese)

È prevista anche la distribuzione su CD: stando a quanto annunciato, nei prossimi mesi tutte le principali riviste di informatica conterranno nei propri dischi di corredo il paccone per Windows XP.

Una sola parola: sicurezza

Con questo corposo aggiornamento, Microsoft mira chiaramente ad un unico obbiettivo: rendere Windows XP un sistema operativo più sicuro.

La pioggia di virus/worm e le numerose problematiche di sicurezza emerse nei mesi passati hanno infatti gettato una pesante ombra sul prodotto di punta di Redmond, e molti utenti aziendali hanno spesso rimandato l'aggiornamento del parco macchine aspettando un prodotto globalmente migliore.

Se Windows XP è innegabilmente un ottimo sistema per quanto riguarda la stabilità operativa e l'usabilità, non altrettanta cura è stata posta nell'implementazione di un ambiente sicuro: Microsoft corre quindi ai ripari con un pacco incentrato (quasi) completamente sull'aspetto security.

Prima di installare

Installare un Service Pack è sempre un'operazione abbastanza pericolosa: vi raccomandiamo quindi di fare una copia di sicurezza dei dati più importanti, o ancora meglio una immagine del vostro sistema con un software quale Ghost.

Data la particolare natura di questo Service Pack, è bene aggiornare preventivamente tutto il vostro software alle ultime versioni disponibili, soprattutto firewall, antivirus, browser web e mailer: eviterete così potenziali incompatibilità con i nuovi componenti di sicurezza che vedremo in seguito.

Assicuratevi inoltre di avere almeno 1.3GB di spazio libero su disco: alla fine dell'installazione il pacco avrà occupato fra 700 e 800MB, ma durante l'installazione vengono creati numerosi file temporanei, fino ad occupare circa 1.200 MB

(Dis) Installazione

Dopo aver ottenuto il Service Pack, l'installazione è conclusa in una manciata di minuti, ed in modo altamente automatizzato. È anche possibile integrare direttamente il Service Pack nel CD di installazione.

Durante l'installazione viene creato un backup del sistema, che consente di disinstallare agevolmente il paccone in caso di problemi: questo crea una cartella nella directory di Windows (chiamata "$ NtServicePackUninstall$ ") di circa 250MB.

Gen_backing_up.gif

Sto ancora indagando per capire se è possibile rimuoverla in sicurezza in caso non sia prevista una disinstallazione.

Pagina successiva
Windows Firewall

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.3 sec.
    •  | Utenti conn.: 63
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.17