Punto informatico Network
20100806132110_1929077479_20100806132035_1463761626_spotlight-privacy.png

Gmail viola la privacy

23/08/2013
- A cura di
Tecnologia & Attualità - Tutti lo sanno ma pochi lo dicono. Almeno fino ad oggi. Google ha pubblicamente ammesso che i messaggi che si appoggiano a Gmail non possono rimanere privati fino alla consegna.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

gmail (1) , privacy (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 8 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Big Brother Gmail--371x247.jpg

Lo ha messo per iscritto in un documento di 39 pagine redatto per fronteggiare una causa collettiva mossa dai consumatori americani per azioni connesse al recupero e all'archiviazione di dati personali, all'insaputa dell'utenza.

Con Gmail, Google funge da intermediario leggendo la missiva del mittente e passandola poi al destinatario finale.

A Moutain View si giustificano sostenendo che una mail inviata ad un collega può essere aperta da un collaboratore. Di fatto il trattamento automatico dei messaggi è accettato dagli utenti in cambio di un servizio gratuito. I fautori dell'azione legale ritengono invece che la scansione automatica, il sistema di filtraggio e la pubblicità costituiscano una violazione della privacy che non trova scuse.

In un tradizionale servizio di corrispondenza ci si aspetta che il gestore prenda la lettera di turno e la recapiti in base all'indirizzo riportato sulla busta. Di certo non si immagina che venga aperta e letto il contenuto. Google, nell'equivalente versione elettronica, lo fa. Allora dobbiamo sapere che usando Gmail dati sensibili e personali arricchiscono i suoi archivi.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.25 sec.
    •  | Utenti conn.: 18
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 45
    •  | Tempo totale query: 0.1