Punto informatico Network
20090114195026_1421591580_20090114194959_1522969322_spotlight.jpg

Halo 4, la prima versione pirata circola già sul web

16/10/2012
- A cura di
Videogiochi - Su alcuni dei principali siti di file sharing sono già state caricare le prime ISO piratate del nuovo titolo videoludico firmato Microsoft e 343 Industries, utilizzabili su console Xbox 360 opportunamente modificate. E da Redmond annunciano ban in arrivo per tutti coloro che verranno scoperti utilizzare tali versioni pirata.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

web (1) , halo (1) , versione (1) .
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Halo 4 è sicuramente uno dei videogame di maggior interesse che arriveranno nel corso della fine del 2012. Ottavo titolo della serie Halo e primo prodotto in collaborazione con 343 Industries, la storia raccontata nel nuovo capitolo si posiziona subito dopo le vicende di Halo 3 ed introduce una nuova trilogia denominata "Reclaimer Trilogy".

E32012halo4pvp7.jpg

La data del lancio ufficiale è stata stabilita per il prossimo 6 novembre, circa un mese prima dell'inizio delle festività natalizie, ma come spesso accade per titoli di questo peso sembrerebbe che stiano già circolando sul web le prime copie pirata.

Infatti su diversi circuiti P2P sono comparsi diversi download inerenti ad Halo 4, i quali consistono in due immagini ISO, una inerente alla modalità campagna singleplayer ed una al multiplayer. Tali file, del peso di 8GB ciascuno, possono essere eseguiti su console Xbox 360 opportunamente modificate tramite l'utilizzo di DVD dual layer facilmente reperibili in commercio, e permettono di giocare alla versione completa di Halo 4 con un mese di anticipo sulla data stabilita.

Microsoft inizialmente aveva semplicemente annunciato di essere stata informata di tale vicenda, e di essere in contatto con le forze dell'ordine per mantenere la situazione sotto controllo, ma sembrerebbe che i vertici di Redmond abbiano deciso per la linea dura: infatti chiunque verrà scoperto ad utilizzare una versione piratata di Halo 4 verrà sottoposto al ban permanente del proprio account, bloccando le funzionalità di Xbox Live (sia Silver che Gold) sullo stesso.

Inoltre sembrerebbe che non solo siano sfuggite al controllo di Microsoft le immagini ISO del nuovo titolo: sul web infatti sono iniziate a circolare le prime immagini che mostrano le nuove copertine dei due DVD di Halo 4, complete di scatola originale.

Halo4.jpg

Insomma, non tutto sembra andare secondo i piani di Redmond, staremo a vedere quali saranno gli sviluppi di tale vicenda. Nel frattempo potete comunque vedere un anteprima del nuovo Halo grazie al trailer ufficiale:

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.15 sec.
    •  | Utenti conn.: 45
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0