Punto informatico Network
20081102195100_1143198974_20081102195044_96637463_Untitled.png

Windows 8 in italiano gratis per te

20/08/2012
- A cura di
Pressroom - Ti sveliamo come avere il nuovo Sistema Operativo Microsoft in lingua italiana prima del suo lancio ufficiale.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , gratis (1) , italiano (1) , windows 8 (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 2 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

IN EDICOLA WIN MAGAZINE N° 169 - SETTEMBRE 2012

Winmag169.jpg

Dai risultati di una ricerca condotta da RIAA, l'associazione dei discografici americani, si scopre che il 65% della musica archiviata nei player MP3 proviene da fonti illegali e solo il 35% dall'acquisto o dal download legale dei brani. Questi dati porterebbero a sostenere la lotta dell'industria discografica contro la pirateria informatica. Se non fosse che su Internet, questa volta, non è finita la musica illegale, ma proprio la ricerca classificata come "confidenziale" di RIAA che, tra le righe, ammette che solo il 15% della musica "pirata" proviene dai canali del P2P.

Più che nel file sharing, dunque, la vera causa dei problemi che affliggono il mercato musicale è da ricercare tutta nello scambio fisico dei brani musicali: se un tempo tra amici ci si prestava le musicassette, ai giorni nostri si preferisce scambiare chiavette USB e hard disk esterni. Lungi da noi, ovviamente, il voler prendere le parti del file sharing illegale: la violazione del diritto d'autore è un reato e come tale deve essere perseguito. Se ci è consentito, però, un consiglio alle major ci sentiamo di darlo: più che dipingere Internet come un covo di pirati, perché non si comincia a pensarla come un utile strumento di diffusione per musica e film?

Le piattaforme per lo streaming e il download legale di contenuti multimediali già esistono e tutte le energie spese finora nella lotta senza quartiere contro Megaupload&Co. potevano essere usate per migliorarle. A guadagnarci sarebbero le major stesse, che avrebbero un miglior controllo del mercato, e gli utenti finali, che potrebbero finalmente ascoltare e vedere film di qualità. È forse chiedere troppo?

E inoltre...

20 IDEE PRATICHE PER IL TUO COMPUTER

Guide passo passo per imparare a usare il PC da zero!

APP SPIA

Su Google Play si nascondono app che sbirciano nella SIM del telefono. Scopri se il tuo cellulare è immune

WIN BONUS CARD

100 euro di sconto per il tuo nuovo PC/Notebook + 70 stampe fotografiche in regalo.

TUTTI I NUMERI DI WIN MAGAZINE DEL 2012
Win-Magazine-161-small.jpg Win-Magazine-162-small.jpg Win-Magazine-163-small.jpg Win-Magazine-164-small.jpg
GENNAIO 2012 FEBBRAIO 2012 MARZO 2012 APRILE 2012
Win-Magazine-165-small.jpg Win-Magazine-166-small.jpg Winmag167small.jpg Winmag168small.jpg
MAGGIO 2012 GIUGNO 2012 LUGLIO 2012 AGOSTO 2012
Winmag169small.jpg Winmag170small.jpg Winmag171small.jpg Winmaga172small.jpg
SETTEMBRE OTTOBRE NOVEMBRE DICEMBRE
Winmaga173small.jpg
NATALE
Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.14 sec.
    •  | Utenti conn.: 26
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0