Punto informatico Network
Canali
178322727420090706183018_18845.jpg

Corri alla massima velocità in Victory the age of racing

15/03/2012
- A cura di
Videogiochi - Anno 2062, il mondo vuole risollevarsi dalla grande devastazione e cerca di farlo correndo in auto, unisciti alla grande corsa in Victory the age of racing.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

velocità (1) , racing (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 3 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Victory the age of racing è un gioco di corse automobilistiche multiplayer online, sviluppato in Italia da Vae Victis una software house di Cesena, ambientato in un ipotetico futuro, anno 2062, dove il mondo cerca di riprendersi, dopo una grande devastazione avvenuta nel 2012, correndo con questi vecchi bolidi.

Victory2.jpg

Il gioco è attualmente in fase Beta, liberamente giocabile da tutti, basta recarsi in questa pagina dove dovrete creare un account, inserite un indirizzo email valido perché riceverete un messaggio di posta con un link da cliccare per confermare la vostra iscrizione.

Victory3.jpg

Il download del gioco è di circa 304 MB, si riesce a giocare abbastanza bene anche con la sola tastiera e il mouse, questi sono i requisiti richiesti:

Requisiti minimi richiesti

  • PC running Windows XP SP3, Vista, Win7
  • DirectX 9.0c
  • Pentium P4 1,8 GHz or equivalent
  • 1Gb system RAM
  • DirectX Accelerated Video Card with 256 MB RAM and Shader Model 2 support
  • Sound Card
  • Internet access with good latency
  • 500Mb hard drive space

Requisiti di sistema raccomandati

  • PC running Windows XP, Vista, Win7
  • DirectX 9.0c
  • Pentium P4 2,4 GHz or equivalent
  • DirectX Accelerated Video Card with 512 MB RAM and Shader Model 3 support

Per poter giocare dovrete avere il collegamento Internet sempre attivo, ed effettuare il login all'avvio del gioco con l'utenza e la password che avete creato in precedenza al momento della registrazione.

Victory1.jpg

Una volta che avrete creato la vostra auto dovrete iniziare a correre nella Rookie Class, per fare esperienza, guadagnare punti che vi permetteranno poi di acquistare miglioramenti per la vostra auto.

Victory4.jpg

Prima di cominciare sarà possibile fare dei giri di prova, in solitario, per prendere confidenza con i comandi e le piste.

Victory5.jpg

Dopo i giri di prova, potete unirvi ad una delle gare già presenti nella lista, e aspettare che arrivino altri corridori, oppure crearne una vostra con cui sfidare i vostri amici.

Victory7.jpg

Siete ora pronti a sfrecciare a tutto gas per le piste di Victory the age of racing.

Victory8.jpg

Conclusioni

Trattandosi di una versione Beta del gioco, possiamo sicuramente perdonare qualche piccolo bug che può essere ancora presente nel programma, se vogliamo trovare un difetto è la mancanza della lingua italiana, per chi non è molto esperto di auto, capire a cosa corrispondano le varie componenti acquistabili per migliorare la macchina è piuttosto difficile.

Ho riscontrato un bug (credo) nella fase dei sorpassi, nonostante le collisioni siano attive, le auto si attraversano tra di loro come se fossero trasparenti e dopo il sorpasso, alcune volte, gli avversari procedono a scatti.

Ci sono delle fasi intermedie di attesa tra i vari livelli che potrebbero essere abbreviate, ma magari ne ha bisogno il server per preparare le nuove piste.

In particolare nelle fasi di avvio del gioco, mi è comparso, a volte, questo messaggio, però bastava premere Ok e si connetteva senza problemi.

Victory6.jpg

La giocabilità è comunque molto buona, passare sulle strade dissestate con l'auto che saltella per le sconnessioni, le nuvole di polvere nei tratti sabbiosi, o sbandare sulla neve, anche le stesse auto sono molto personalizzabili.

Speriamo solo che gli sviluppatori riescano a portare a termine il progetto che, se dovesse rimanere gratuito, diventerà sicuramente un ottimo gioco, se diventerà a pagamento potrebbe valere la pena spendere qualche euro per acquistarlo.

Direi che gli appassionati di corse automobilistiche possono sicuramente provarlo sin da ora.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.15 sec.
    •  | Utenti conn.: 20
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 43
    •  | Tempo totale query: 0