Punto informatico Network

20090222203015_1772961139_20090222203002_1711497432_netcenter_dll_19_13.png

Rivoluzione DNS: ICANN approva i domini ".quellochevuoi"

21/06/2011
- A cura di
Zane.
Internet - Addio, vecchi ".com"! Molto presto sarà possibile registrare nomi a dominio con TLD arbitrari. Per molti, ma non per tutti.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

dns (1) , domini (1) , icann (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 4 voti

ICANN, l'ente che supervisiona l'uso dei nomi a dominio su Internet, ha approvato lunedì la commercializzazione di nuovi domini di primo livello generici (gTLD).

La grande novità, rispetto a casi come i ".xxx" dell'anno scorso o ai ".eu" del 2006, è che, in questa circostanza, i suffissi potranno essere scelti in maniera arbitraria dai clienti.

In seguito alla decisione, il pubblico potrà richiedere la registrazione non soltanto dei classici nomi ".com", ".net", ".it" e via dicendo, ma anche di terminazioni completamente personalizzate: ecco quindi che un'azienda come Microsoft potrebbe decidere di rendere raggiungibile all'indirizzo Windows.microsoft il sito del proprio sistema operativo, mentre i concorrenti risponderebbero con iPod.apple, iPhone.apple, web.google, immagini.google eccetera.

I soggetti interessati avranno la possibilità di accedere concretamente alla novità a partire dal 12 gennaio 2012, ma ICANN ha già anticipato che, perlomeno nel corso dei primi mesi, solo le domande provenienti dai detentori di marchi registrati saranno accettate: l'obbiettivo, naturalmente, è quello di arginare le registrazioni abusive (cybersquatting).

Coloro che si stessero già preparando alla corsa per accaparrarsi il proprio personalissimo .cognome, farebbero meglio a valutare con attenzione i reali benefici rispetto ad un dominio di secondo livello con estensione tradizionale: il prezzo fissato per le nuove registrazioni ammonta infatti alla bellezza di 185 mila dollari (130 mila euro circa).

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.56 sec.
    •  | Utenti conn.: 106
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.37