Punto informatico Network

20100315180250_1395665382_20100315180153_259898129_WindowsPhone7Series.png

Microsoft inizia la distribuzione di Windows Phone 7 "NoDo"

25/03/2011
- A cura di
Zane.
Telefonia & Palmari - L'attesissimo aggiornamento per la piattaforma mobile di Microsoft è pronto al grande debutto. L'utenza inizierà a riceverlo già da oggi.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 1 voti

Dopo tanti ritardi e qualche problemino inatteso, finalmente ci siamo. Tramite un post pubblicato sul blog ufficiale, Microsoft ha confermato che il primo aggiornamento principale per la piattaforma Windows Phone 7 è in fase di distribuzione.

L'update, noto informalmente come NoDo e più formalmente come Aggiornamento Marzo 2011 (7.0.7390.0), veicola alcune importanti migliorie: la più significativa è il debutto dell'attesissima funzionalità "copia e incolla", ma vi sono anche molte ottimizzazioni prestazionali ed altre correzioni di ogni tipo (la lista completa è qui).

L'immissione sul canale avverà a scaglioni: in un primo momento, saranno i dispositivi "liberi", ovvero quelli non rimarchiati dai vari operatori di telecomunicazione, a ricevere il pacchetto. La distribuzione sarà via via estesa a tutti gli altri apparecchi strada facendo.

Durante ognuna delle due fasi, inoltre, l'update non sarà distribuito contemporaneamente a tutto il pubblico. Si procederà "a gruppi" più o meno estesi: di conseguenza, alcuni utenti riceveranno i nuovi bit prima di altri.

Per consentire all'utenza di seguire in tempo reale l'avanzamento dei lavori, Microsoft ha predisposto una pagina dedicata. Per quanto riguarda l'Italia, si cita solamente "Telecom Italia" (si intende "TIM", probabilmente) presso la quale il lancio di NoDo sarebbe ormai prossimo: si stimano infatti di "10 giorni o meno".

Gli utenti non devono fare altro se non collegare il dispositivo al computer tramite cavetto USB e lanciare il software di gestione Zune: in caso l'update sia disponibile, l'apparecchio mostretà un messaggio di conferma e procederà poi automaticamente a scaricare i nuovi byte.

Completata la distribuzione di NoDo, l'attenzione si focalizzerà su "Mango" (nome in codice non ufficiale). Questa iterazione promette di introdurre Internet Explorer 9 in versione "mobile" ed altre novità piuttosto consistenti ed è attualmente attesa fra la fine dell'anno corrente e l'inizio del 2012.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.52 sec.
    •  | Utenti conn.: 88
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.24