Punto informatico Network
20100315180250_1395665382_20100315180153_259898129_WindowsPhone7Series.png

Microsoft sospende la distribuzione di Windows Phone 7.8?

28/02/2013
- A cura di
Telefonia & Palmari - Dopo la delusione per il mancato aggiornamento alla versione 8 del sistema operativo, sembrano sorgere altri problemi per gli utenti della passata generazione di dispositivi Windows Phone: vediamo di fare il punto della situazione.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 1 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Quando, nel mese di Giugno 2012, Microsoft annunciava le corpose novità che sarebbero state introdotte in Windows Phone 8, nuova release del sistema operativo mobile del colosso di Redmond, comunicava inoltre l'impossibilità dell'aggiornamento a questa versione dei dispositivi venduti fino ad allora con Windows Phone 7 e 7.5.

La società aveva però lasciato un barlume di speranza ai possessori di tali terminali, promettendo un aggiornamento separato, denominato Windows Phone 7.8, che sarebbe stato distribuito globalmente a tutti i "vecchi" dispositivi qualche tempo dopo il rilascio di Windows Phone 8, e che avrebbe portato una non ben chiara selezione delle novità della versione 8 anche ai vecchi dispositivi.

1.jpg

La "7.8-story"

In quel momento in pochi potevano immaginare quanto male sarebbe stata gestita la distribuzione di Windows Phone 7.8 da parte di Microsoft e partner: dopo la conferenza di Giugno, la società ha infatti fornito pochissimi dettagli sulle funzionalità e sulle tempostiche previste per l'aggiornamento, e i principali produttori, con l'importante eccezione di Nokia, hanno dato indicazioni molto imprecise e lacunose a riguardo, addirittura negando, in svariati casi (in particolare da parte di HTC ed LG), la disponibilità dell'aggiornamento per i propri terminali, contribuendo a creare un situazione di grande incertezza e confusione.

Il 31 gennaio, con più di 3 mesi di ritardo sul lancio di Windows Phone 8, è iniziata, piuttosto in sordina (con nessun comunicato ufficiale da parte di Microsoft), la distribuzione dell'aggiornamento e, soprattutto, questa è avvenuta in modalità globale per tutti i dispositivi con Windows Phone 7.x (compresi quelli rilasciati a fine 2010): sembrava che finalmente la 7.8-story fosse destinata a concludersi con un "lieto fine".

2.jpg

Tuttavia così non è stato: nonostante le novità implementate dall'aggiornamento non fossero particolarmente numerose e la distribuzione dello stesso sia stata effettuata, come da tradizione Microsoft, "a scaglioni" (il 10% dei dispositivi la prima settimana, il 25% la seconda, il 50% la terza e solo dopo il 100%), in modo da avere maggiore controllo sul sorgere di eventuali problemi, già pochi giorni dopo l'inizio del roll-out, vari utenti hanno iniziato a lamentare alcuni malfunzionamenti legati all'aggiornamento.

Alcuni di questi sono stati solo temporanei (principalmente problemi con il Marketplace delle applicazioni), mentre altri permangono tuttora su svariati dispositivi (problemi con le live tile, le icone animate caratteristiche di Windows Phone, alcuni rallentamenti nell'avvio delle applicazioni dalla Start Screen, diminuzione della durata della batteria e consumo anomalo del traffico dati).

Personalmente ho riscontrato solo qualche sporadico rallentamento nell'avvio di alcune applicazioni, alcuni problemi minori al sistema di recensione delle app sullo Store e delle modifiche discutibili alla gestione del volume di sistema (ad ogni avvio diminuito di intensità a 19/30, apparentemente per via di una regolamentazione europea in merito), ma per il resto il sistema funziona come e meglio di prima (Nokia Lumia 710).

Le ultime novità: distribuzione dell'aggiornamento sospesa?

A rendere nuovamente poco chiaro il quadro ci ha pensato una notizia diffusa nelle ultime ore: stando a quanto riportato sul forum relativo da un addetto di Vodafone Germany, Microsoft (che gestisce centralmente l'aggiornamento per tutti i dispositivi, indipendentemente dal produttore/operatore) sembra aver sospeso la distribuzione dell'aggiornamento.

Al momento non è chiaro quali siano i motivi di questa sospensione, né sono disponibili notizie ufficiali da parte di Microsoft ed è sempre bene "prendere con le pinze" le notizie fornite dai canali di supporto (Facebook, Twitter, forum ecc...), tuttavia che qualcosa non sia andato per il verso giusto nello sviluppo e nel deploy di Windows Phone 7.8 appare evidente.

Personalmente credo che l'interruzione della distribuzione dell'aggiornamento sia la scelta giusta fino a quando i problemi di Windows Phone 7.8 non saranno definitivamente risolti, tuttavia sarebbe particolarmente opportuno che la società di Redmond decida di fare chiarezza sulla vicenda in modo ufficiale, considerato che una gestione di questo tipo non fa bene né alla piattaforma, né agli utenti e agli sviluppatori che credono nell'ecosistema di Microsoft.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.23 sec.
    •  | Utenti conn.: 30
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 42
    •  | Tempo totale query: 0.08