Canali
20100302180314_1839844981_20100302180245_695993566_TerminalMLI_spotlight.png

Con Nautilus Terminal aggiungiamo un terminale nel cuore di GNOME

15/04/2011
- A cura di
Linux & Open Source - C'è chi lo ama e c'è chi lo odia ma il Terminale è indispensabile per qualsiasi utente GNU/Linux. Averne uno sempre a disposizione, magari proprio all'interno del file manager Nautilus, oltre che d'effetto risulta indubbiamente pratico. Vediamo come installarlo e come configurarlo con pochi e semplici passi.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

nautilus (2) , gnome (1) , terminale (1) , file (1) , cuore (1) , terminal (1) , file manager (1) , manager (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 5 voti

Alcuni mesi fa avevamo visto come integrare un Terminale sul desktop della nostra distribuzione GNU/Linux, in particolare Ubuntu. La soluzione che vi propongo oggi permette di aggiungere una finestra del Terminale direttamente all'interno di Nautilus, il file manager predefinito del desktop GNOME, con indubbi vantaggi in termini di praticità ed immediatezza d'uso.

Nautilus-terminal.png

Installazione

Per dotare Nautilus della predetta funzionalità, non ancora presente in maniera nativa, dobbiamo installare il programma chiamato Nautilus Terminal. Apriamo un terminale ed aggiungiamone i repository con il comando sudo add-apt-repository ppa:flozz/flozz, premiamo Invio e digitiamo la nostra password seguita ancora da Invio.

Repository-flozz.png

Terminata l'aggiunta dei repository e l'importazione della chiave GPG aggiorniamo la lista dei pacchetti con il comando sudo apt-get update ed installiamo il programma con sudo apt-get install nautilus-terminal. Probabilmente saranno necessari anche alcuni pacchetti aggiuntivi (dipendenze). Rispondiamo S e premiamo tranquillamente Invio per dare inizio alla procedura.

Nautilus-terminal-install.png

Finita l'installazione terminiamo la nostra sessione, effettuando il logout utente, ed accediamo nuovamente al sistema per attivare il programma.

Uso di Nautilus Terminal

Apriamo il file manager, ad esempio Risorse > Scaricati, e troveremo la finestra del terminale posizionata sopra alle cartelle in essa contenute. Inoltre possiamo notare che il percorso all'interno del Terminale è proprio quello relativo alla cartella che abbiamo aperto. In effetti navigando all'interno delle varie cartelle il percorso varierà di conseguenza.

Scaricati - Esplorazione file.png

Nella sua semplicità il programma rappresenta, quindi, il perfetto connubio tra il file manager, puramente grafico, ed il terminale GNU/Linux.

Pagina successiva
Personalizzazione
Pagine
  1. Con Nautilus Terminal aggiungiamo un terminale nel cuore di GNOME
  2. Personalizzazione

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.23 sec.
    •  | Utenti conn.: 78
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.11