Punto informatico Network

Canali
20100916161512_132593543_20100916161420_443005474_Internet Explorer 9.png

Come installare Internet Explorer 9 in modalità "silenziosa"

21/03/2011
- A cura di
Zane.
Tecniche Avanzate - Se avete la necessità di installare Internet Explorer 9 su più PC, il setup manuale risulta alquanto scomodo. Procedere automaticamente è comunque molto semplice: basta lanciare il setup con i parametri giusti, magari direttamente via rete.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

internet explorer 9 (2) , silent (2) , silenziosa (1) , modalità (1) , internet (1) , explorer (1) , unattended (1) , installare (1) , internet explorer (1) , deploy (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3.5 calcolato su 5 voti

Ora che Internet Explorer 9 è pronto al 100%, potrebbero essere in molti gli amministratori di sistema e gli appassionati interessati ad installare il nuovo browser Microsoft sul parco macchine dell'ufficio o, più semplicemente, su tutti i PC a propria disposizione (per un approfondimento su tutte le novità offerte si veda la news d'esordio).

Fortunatamente, non è necessario completare manualmente il setup su ogni singolo calcolatore: automatizzare l'intera procedura è infatti molto semplice

Ie9_01.jpg

Ricordo solamente che Internet Explorer 9 non è compatibile con Windows XP, ma solamente con Windows 7 e Windows Vista SP2.

Ottenere il setup

Per prima cosa, sinceratevi di scaricare il pacchetto di installazione off-line del programma. Il modo più semplice per prelevare la release aggiornata è quello di fare riferimento alla nostra scheda download.

Usare il comando giusto

Una volta scaricato l'installatore, è necessario avviarlo con i giusti parametri. In sostanza, è sufficiente lanciare il pacchetto accodando /passive /no-default /closeprograms /norestart.

Utilizzando il nome di default dell'eseguibile, si leggerà qualcosa di simile a

"IE9-Windows7-x86-ita.exe" /passive /no-default /closeprograms /norestart

Da batch, meglio usare "start"

Chi desiderasse eseguire il comando all'interno di un file batch, vorrà probabilmente anteporre al tutto la dicitura start "": questo fa sì che la shell testuale non rimanga aperta per tutta la durata dell'operazione, ma si chiuda immediatamente dopo aver avviato il comando.

Così facendo, nel batch si leggerà:

start "" "IE9-Windows7-x86-ita.exe" /passive /no-default /closeprograms /norestart

Ie9_02.jpg

Disinstallazione e vecchie versioni

L'installazione di Internet Explorer 9 sovrascrive automaticamente la precedente release "8". Se, da un lato, questo significa che non è richiesto all'utente di svolgere alcuna ulteriore operazione preliminare manualmente, la scelta comporta anche l'impossibilità di affiancare le due sullo stesso PC.

Rimane possibile disinstallare l'aggiornamento e ritornare alla release precedente semplicemente seguendo Start -> Pannello di controllo -> Disinstalla una programma -> Visualizza aggiornamenti installati ed agendo poi sull'apposita voce.

Attenzione ad UAC!

Per poter eseguire il setup, sono necessari privilegi amministrativi: questo significa che, non appena lanciato il comando, verrà visualizzata la conferma di Controllo Account Utente (UAC)

Ie9_03.jpg

Per evitare che questo avvenga, ci si dovrà assicurare di avviare la procedura da prompt di comando amministrativo, oppure tramite la voce Esegui come amministratore presente nel menu contestuale del file batch.

Per un altro spunto utile al deploy automatico in ambito aziendale, si veda "Trasformare file batch in eseguibili e avviare programmi come amministratore".

Avviare il setup da remoto

Per tutte quelle situazioni in cui non fosse pensabile di spostarsi fisicamente fra le varie workstation per eseguire il comando, segnalo la possibilità di completare l'installazione da remoto: è sufficiente combinare il comando appena proposto con quanto illustrato nell'articolo "Lanciare comandi su PC remoti con PsExec".

Note di installazione

Su un sistema Windows 7 completamente aggiornato, il setup automatico svolto con il comando indicato fa sì che Internet Explorer 9 divenga immediatamente disponibile, senza che sia necessario riavviare.

Perché questo sia vero, devono però essere già presenti gli update presentati negli articoli 2259539, 2028551 e 2028560 del supporto tecnico Microsoft, tutti inclusi nativamente in Windows 7 SP1.

In caso tali pacchetti non fossero presenti, l'installatore provvederà a scaricarli ed installarli automaticamente. In tale circostanza però, sarà necessario riavviare il PC affinché Internet Explorer 9 possa funzionare correttamente.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.54 sec.
    •  | Utenti conn.: 53
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.06