Punto informatico Network

20080917004203_2137490269_20080917004117_2068366606_Chrome.png

C'è un netbook nel futuro di Google?

21/12/2009
- A cura di
Zane.
Hardware & Periferiche - Non c'è alcuna conferma ufficiale, ma la rete mormora: nel 2010 potrebbe vedere la luce un netbook firmato Google. A governarlo sarebbe, ovviamente, Chrome OS.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

google (1) , netbook (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 147 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sul finire della settimana scorsa, una indiscrezione apparsa sul popolare sito americano TechCrunch ha rivelato che Google potrebbe essere intenzionata a lanciare un proprio netbook.

Sebbene la notizia non sia confermata -e, quindi, sia da prendere più come una voce di corridoio che non come una reale anticipazione- è sicuramente possibile che il primo motore di ricerca sia deciso a lanciarsi nella commercializzazione di un mini-PC con il proprio marchio. In questo caso, il sistema operativo scelto sarebbe quello stesso Chrome OS di cui si parla da qualche tempo (vedi "Google Chrome OS si presenta al pubblico su memoria USB").

Al momento, Google parrebbe aver inviato una RFP (di fatto, una richiesta di preventivo) ad almeno un costruttore hardware. L'intenzione, secondo TechChrunch, è quella di delegare la fase di produzione ed assemblaggio ad un azienda terza, per poi imprimere sul netbook il marchio "Google" e commercializzarlo direttamente.

Ma, poiché tale RFP non è ancora arrivata nelle mani dei giornalisti, nulla sia sa circa le specifiche tecniche. La fonte ipotizza che Google possa preferire un processore ARM al posto del consueto Atom di Intel e, in particolare, scommette sul system-on-a-chip Tegra realizzato da NVIDIA.

È plausibile ritenere che la memoria di massa del "G-netbook" sarà di tipo Solid State Disk (SSD): Chrome OS non è infatti studiato per supportare i tradizionali dischi fissi magnetici.

Altamente probabile anche la presenza di un "modem" per la connettività 3G. Secondo la fonte infatti, il netbook potrebbe essere venduto sì direttamente da Google, ma legato a doppio filo ad un operatore di TLC: se questo aspetto fosse verificato, significherebbe che l'utenza sarebbe costretta ad acquistare il netbook in abbinamento ad un piano di connettività dati fornito dall'operatore.

In tal caso, puntualizza The Register, è presumibile che Google decida di sovvenzionare l'operazione, riducendo i costi per l'utente finale. Lo scopo sarebbe quello di invogliare l'utenza ad acquistare il portatilino e, quindi, giocare sullo stretto legame fra il dispositivo ed i servizi offerti dall'azienda (Gmail, Google Apps eccetera) per lucrare sull'advertising.

I tempi non saranno particolarmente brevi: l'indiscrezione guarda infatti al natale 2010 come possibile data per l'arrivo del dispositivo sul mercato.

Non va però dimenticato che tali informazioni si basano sul mercato americano: è quindi certamente possibile che, almeno inizialmente, la disponibilità del prodotto sia riservata agli USA.

L'arrivo di un dispositivo hardware di questo tipo direttamente commercializzato da Google non sarebbe una novità in senso assoluto. Un'ulteriore voce di corridoio (questa volta corredata da immagini) parla infatti di uno smartphone, anch'esso firmato Google e commercializzato con modalità analoghe, pronto a debuttare nel 2010. Per maggiori informazioni su questo dispositivo, il cui nome potrebbe essere Nexus One, si rimanda a questa notizia pubblicata da Telefonino.net.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.47 sec.
    •  | Utenti conn.: 143
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.28