Punto informatico Network
20110609100051_1021462619_20110609100025_1434382147_Android_Market.png

Un'App Android manda in tilt il traffico aereo

19/04/2013
- A cura di
Tecnologia & Attualità - Serviranno altre prove ma c'è di che preoccuparsi. Gli aerei diventano bersaglio per aggressioni informatiche. Le autorità per la sicurezza del volo corrono ai ripari.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

traffico (1) , android (1) , app (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 3 calcolato su 4 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Hugo-teso.jpg

La notizia arriva da Amsterdam, dove si è appena concluso The hack in the box, manifestazione sulla sicurezza digitale. Il ricercatore tedesco Hugo Teso, che è pure pilota, ha infatti asserito che un hacker può introdursi nel software di sicurezza di un aereo e impartire ordini al velivolo.

Teso ha lavorato negli ultimi tre anni alla realizzazione di Simon, un sistema di codici diretto da un'App Android battezzata PlaneSploit. Per la propria dimostrazione il ricercatore ha usato un simulatore di volo e ha evidenziato la possibilità di incidere su velocità, quota e direzione di volo, di alterare ciò che il pilota vede sul monitor di servizio, di cambiare rotta, di disattivare le luci sulla fusoliera trasmettendo segnali radio al sistema di bordo. Scenario angosciante ma utile ad appurare che i sistemi di sicurezza di bordo non autenticano correttamente le fonti del segnale ricevuto.

Il sistema di hacking, per volontà del proprio ideatore, ha una limitazione che lo rende operativo solo per i simulatori di volo. Sono in atto contatti con le autorità europea e americana per la sicurezza del volo finalizzati ad elevare gli standard di sicurezza.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2019 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.22 sec.
    •  | Utenti conn.: 32
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 45
    •  | Tempo totale query: 0.05