Punto informatico Network
20090708155130_1945034667_20090708155104_435438127_sl_setup_install.png

Windows XP SP3 rovina alcune immagini TIFF

11/07/2009
- A cura di
Mondo Windows - Windows XP, corredato del terzo ed ultimo Service Pack tende a rovinare le immagini TIFF compresse in un particolare formato. L'hotfix è già disponibile.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

cellulare (1) , paga (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 84 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Negli ultimi giorni Microsoft è venuta a conoscenza di un bug da cui è afflitto Windows XP SP3, il popolare sistema operativo che non ne vuole sapere di andare in pensione, nonostante sia già stato sostituito da Windows Vista e nei prossimi mesi anche dal nuovo Windows 7.

Il problema colpisce le immagini TIFF compresse con il formato CCITT Gruppo 3 e codifica 2D, e il Visualizzatore di immagini e fax per Windows, il programma incluso in Windows XP per visualizzare immagini e compierne semplici modifiche.

Provando a ruotare questo tipo d'immagine con il suddetto programma in qualsiasi senso e, successivamente, a salvare le modifiche, il file diventerà corrotto, e sarà irrimediabilmente compromesso.

Se l'immagine è in sola lettura, il problema ovviamente non si ripercuote su ques'ultima, bensì sulla copia su cui sono salvate eventuali modifiche, tra le quali la rotazione della figura.

In questa pagina di supporto, Microsoft fa sapere che la libreria affetta dal bug è Shimgvw.dll, che consente a Windows XP di visualizzare immagini e fax. Come tale, non sono afflitte le versioni successive del sistema operativo.

Quando il visualizzatore di immagini salva l'immagine, anziché utilizzare la codifica del file, ossia la 2D, utilizza la 1D. In questo modo, al momento della ri-compressione con il formato CCITT, il file verrà corrotto e non sarà più possibile visualizzare l'immagine, né tanto meno modificarla.

C'è da evidenziare il fatto che il problema si verifica ruotando solo con questo tipo di immagini, utilizzate principalmente nei fax, e piuttosto rare nell'uso comune.

Nelle prove che ho svolto, non sono riuscito a riprodurre un'immagine di questo determinato tipo e formato nonostante abbia impiegato diversi software dedicati alla gestione dei fax. Di conseguenza non mi è stato possibile verificare in prima persona questo problema.

Chi utilizza molto il formato TIFF, farebbe bene ad aggiornare il sistema applicando l'hotfix che il colosso di Redmond ha prontamente rilasciato. Altrimenti, vi consiglio di attendere e scaricare l'aggiornamento quando sarà disponibile su Windows Update.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2020 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.29 sec.
    •  | Utenti conn.: 34
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 42
    •  | Tempo totale query: 0.13