Punto informatico Network

109835394920081202091612_1487.png

Skype 3.0 per Windows Mobile è ora completo

01/07/2009
- A cura di
Zane.
Telefonia & Palmari - La terza versione di Skype per dispositivi mobili motorizzati da Windows è disponibile per il download. Le funzionalità della controparte desktop ci sono tutte, ma è comunque richiesto un processore performante.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows (1) , windows mobile (1) , skype (1) , mobile (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 103 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Skype continua a spingere il proprio prodotto anche fuori dai "computer" propriamente detti.

Il gruppo ha annunciato nei giorni scorsi la disponibilità della terza versione finale per Windows Mobile del celebre software di VoIP e messaggistica istantanea.

La build conclude lo sviluppo del ramo 3.0, di cui una compilazione preliminare era stata distribuita sul finire di marzo.

Il changelog ufficiale evidenzia solamente perfezionamenti minori rispetto alla precedente beta: il comunicato elenca una serie di bugfix sotto al cofano, ma non paiono esservi differenze tangibili dal punto di vista dell'utente.

Fanno invece bella mostra di sé le peculiarità della versione 3.0: la possibilità di spedire SMS utilizzando il credito Skype ed il trasferimento di file.

La prova

Per la prova ho installato Skype 3.0 per Windows Mobile su uno smartphone BenQ E72, un modello di fascia bassa equipaggiato con WM 6.0.

MLIShot10.jpg

L'interfaccia rispecchia quanto visto nella controparte desktop: le funzionalità, ordinatamente suddivise in schede, sono facilmente raggiungibili utilizzando i menu

MLIShot11.jpg

Se tutte le caratteristiche meno impegnative (messaggistica istantanea, trasferimento file, invio di SMS eccetera) funzionano in maniera impeccabile sfruttando il collegamento Wi-Fi, è il comparto voce a lasciare insoddisfatti: l'applicazione è infatti troppo gravosa per la limitata CPU ARM che gestisce il dispositivo.

Il peso si traduce in una conversazione a singhiozzo, ulteriormente aggravata dall'obbligo di utilizzare l'altoparlante per riprodurre la voce dell'interlocutore remoto.

Dall'altro capo della linea, mi è stata segnalata invece una ricezione giudicata "metallica, ma comunque comprensibile".

Impressioni generali

Non vi sono quindi miglioramenti significativi rispetto alla precedente beta del prodotto: il software continua a richiedere un terminale dotato di buone caratteristiche hardware: le testimonianze raccolte in rete, sembrano confermare che i risultati migliori si ottengono con i PDA-phone più avanzati... e più costosi.

Il programma è liberamente scaricabile da qui nella versione con installer da PC, oppure qui per il .cab da copiarsi manualmente sul dispositivo.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.24 sec.
    •  | Utenti conn.: 64
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.11