Punto informatico Network

20090226172343_1732423625_20090226172308_131844699_quake.png

ZeniMax Media acquisisce id Software

28/06/2009
- A cura di
Zane.
Videogiochi - Il celebre sviluppatore di sparatutto in prima persona non è più indipendente. "Non salterà alcuna sedia", rassicurano da ambo le parti.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

software (1) , id software (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 136 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Con un annuncio tanto fulmineo quanto inatteso, id Software ha comunicato di aver appena concluso un accordo per la vendita del proprio asset a Bethesda Softworks, azienda controllata dal colosso ZeniMax Media.

L'acquirente inserisce quindi a portafoglio il pacchetto di celebri titoli commercializzati da id Software: DOOM, QUAKE (di cui QUAKE Live è l'ultima incarnazione) e Wolfeinstein, tutti nomi di primo piano nel settore degli sparatutto in prima persona (FPS).

Tali prodotti vanno ad ampliare un catalogo già particolarmente significativo: Bethesda Softworks è infatti lo sviluppatore di altre serie di altrettanto successo, sebbene nel segmento dei giochi di ruolo (RPG), fra i quali Fallout, il cui terzo capitolo è stato nominato gioco dell'anno 2008, e The Elder Scrolls, particolarmente acclamato dalla critica per il terzo episodio, Morrowind, ed il suo seguito Oblivion.

Non sono previsti cambi vertice: John Carmack, storico co-fondatore di id Software e Direttore Tecnico, rimarrà alla guida dell'azienda ed impegnato nei progetti attualmente in corso di realizzazione, come RAGE.

Entrambe le parti hanno rilasciato dichiarazioni comprensibilmente entusiaste circa l'acquisizione: "L'accordo pone id Software in una fantastica posizione per il futuro", ha commentato Carmack. "La nostra intenzione è quella di assicurarci che id Software possa continuare a fare quello che le riesce meglio: giochi di qualità sopraffina." ha risposto dal canto suo Robert Altman, numero uno di ZenixMax Media.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.52 sec.
    •  | Utenti conn.: 72
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 18
    •  | Tempo totale query: 0.28