Punto informatico Network

Canali
20081228221852_1774516428_20081228221823_2058387421_Untitled.png

Convertire Windows XP Home in Windows XP Professional

28/07/2009
- A cura di
Al3x.
Tecniche Avanzate - Dovete aggiornare Windows XP dalla versione Home alla Professional senza reinstallare? Ecco come fare.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

windows xp (2) , windows (2) , xp (2) , convertire (1) , windows xp professional (1) , home (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 197 voti
Il dibattito è aperto: partecipa anche tu! AvvisoQuesto contenuto ha ricevuto un numero significativo di commenti. Una volta conclusa la lettura, assicurati di condividere con tutti anche le tue impressioni! La funzionalità è accessibile subito in coda, ai piedi dell'ultima pagina.

Convertire una installazione di Windows XP Home in una versione Professional è possibile con pochi semplici passaggi, e questo senza dover reinstallare il sistema o applicare strane e poco raccomandabili patch di dubbia provenienza.

Usi leciti

Contrariamente alle apparenze, il fatto che tale operazione possa presentarsi come una pratica illecita, è in realtà una preziosa soluzione per risolvere situazioni in cui l'esigenza di un regolare passaggio di versione a seguito dell'acquisto di un upgrade, è accompagnata anche dalla assoluta necessità di avere la stazione di lavoro subito operativa.

Ciò vale anche per coloro che in possesso di una licenza pirata del sistema operativo, vogliano passare dalla versione Home alla Pro a seguito dell'acquisto di una licenza.

Come procedere

Per convertire la vostra copia di Windows dalla versione Home alla Professional dovrete procedere come esposto di seguito.

Fate clic su Start->Esegui e dopo aver digitato regedit premete INVIO.

1.gif

Scorrete il registro di configurazione fino alla chiave

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\ControlSet00X\Control\ProductOptions, e quindi scegliete la sottochiave ControlSet00X che abbia il valore numerico più alto in corrispondenza della lettera X

2.gif

  • Eliminate la chiave di registro ProductSuite
  • Create una nuova chiave di tipo DWORD assegnandogli il nome Brand
  • Impostate Brand con valore 0
  • Uscite da regedit e riavviate il sistema
  • Al riavvio premete il tasto F8 subito dopo la sequenza del BIOS in modo da accedere al menu di avvio di Windows
  • Tra le voci di menu dovrete selezionare Ultima configurazione sicuramente funzionante e premere INVIO

3.gif

Una volta avviato il sistema digitate in Start->Esegui il comando winver e premete INVIO, comparirà il message-box che vi mostrerà l'avvenuta conversione alla versione Professional

4.gif

Al termine avrete il sistema correttamente migrato senza dovervi sobbarcare l'onere di una reinstallazione completa ed il tutto in perfetta legalità per i possessori di una regolare licenza d'uso.

È ovvio che eventuali successivi aggiornamenti tramite Windows Update potrebbero richiedervi l'immissione di una nuova product key, ma per chi possiede una copia regolare di XP Professional il problema non sussiste: sarà sufficiente usare quella che trovate sul bollino fornito con il CD della versione Professional che avrete acquistato.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.23 sec.
    •  | Utenti conn.: 81
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.11