Punto informatico Network

Canali
20091015104849_1397826053_20091015104815_1787335192_word_spotlight.png

Inviare la stessa lettera ad indirizzi diversi: realizzare una "stampa unione" con Word 2010

04/05/2010
- A cura di
Zane.
Software Applicativo - Dovete inviare un documento a persone distinte? Microsoft Office offre una funzionalità praticissima per raggiungere l'obbiettivo nel modo più efficiente possibile. E con poche cliccate in più si stampano anche le buste già intestate.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

stampa (1) , ufficio (1) , indirizzi (1) , office 2010 (1) , segreteria (1) , buste (1) , lettere (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 4 calcolato su 23 voti

Microsoft Office mette a disposizione tutto il necessario per realizzare in maniera piuttosto efficiente la cosiddetta "stampa unione", ovvero l'integrazione fra il testo di un documento (una lettera, generalmente) ed una serie di dati strutturati (una serie di nominativi)

MLIShot01.jpg

Per capire a cosa possa servire questa caratteristica, immaginate questo scenario. Avete la necessità di inviare un determinato documento (una presentazione, un messaggio di auguri, una comunicazione aziendale) ad una lunga lista di persone diverse, e volete che ogni stampa riporti il nome del destinatario ed il suo indirizzo.

Potete certamente pensare di realizzare il documento generale e poi salvarne tante copie distinte e personalizzate quante sono le persone in questione, ma se il numero di destinatari è superiore alla decina, oppure dovete ricontattare periodicamente le stesse persone, la cosa diviene ben poco agevole.

Con una "stampa unione" invece, è sufficiente preparare una sola copia del testo, predisporre opportunamente i nominativi in un file distinto e utilizzare le funzioni opportunamente studiate per ottenere il risultato nel modo più elegante e pratico possibile.

Interessati? La procedura completa è proposta di seguito. I nomi dei comandi si basano su Office 2010, ma sono pressoché identici anche sotto Office 2007. Con un pochino di attenzione inoltre, la procedura è seguibile anche con Office 2003.

Si comincia.

Preparare il documento

Per prima cosa, dovete preparare la vostra lettera vera e propria. Per quanto possa sembrare scontato, vi raccomando di concentrarvi sul contenuto e sull'aspetto del documento, dimenticandovi per ora che poi dovrete procedere con una stampa unione.

Abbiate solamente l'accortezza di utilizzare dei segnaposto generici (evidenziati in rosso, nell'immagine) per identificare tutti quei valori variabili a seconda del nominativo

MailMerge.01.jpg

Completata la lavorazione, salvate il file come di consueto.

Preparare i nominativi

Dovete ora preparare il file dei nominativi. È possibile utilizzare vari formati, ma il più pratico è sicuramente un foglio di calcolo di Excel.

Aprite quindi il programma e predisponente i nominativi utilizzando un'impostazione simile a quella presentata nell'immagine seguente

MailMerge.02.jpg

Non è necessario che l'impostazione sia esattamente la stessa, ma più i dati saranno "strutturati" (ovvero suddivisi in celle distinte a seconda del significato), più flessibile sarà il loro utilizzo.

Sinceratevi che i dati relativi ad un determinato destinatario stiano sulla stessa riga e che tutti gli attributi analoghi stiano sulla medesima colonna: i cognomi allineati gli uni sotto agli altri, gli indirizzi e le altre informazioni allo stesso modo.

Vi raccomando vivamente di far sì che la prima riga dell'elenco contenga un'intestazione che indichi in maniera chiara il contenuto della specifica colonna (Nome, Cognome, Indirizzo eccetera): in questo modo, sarà poi facilissimo capire quali campi contengano i nomi, quali gli indirizzi e via dicendo.

Completato il file, salvatelo come di consueto e chiudete Excel.

Pagine
  1. Inviare la stessa lettera ad indirizzi diversi: realizzare una "stampa unione" con Word 2010
  2. Pagina 2
  3. Pagina 3

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    megalab.it: testata telematica quotidiana registrata al Tribunale di Cosenza n. 22/09 del 13.08.2009, editore Master New Media S.r.l.; © Copyright 2017 Master New Media S.r.l. a socio unico - P.I. 02947530784. GRUPPO EDIZIONI MASTER Spa Tutti i diritti sono riservati. Per la pubblicità: Master Advertising

    • Gen. pagina: 0.15 sec.
    •  | Utenti conn.: 114
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 19
    •  | Tempo totale query: 0.01