Punto informatico Network
20080829205741

Centrino eguaglia Pentium 4

01/02/2005
- A cura di
Zane.
Archivio - Ben lontani dagli esordi dell'ICT, ora i notebook Intel competono testa a testa con i sistemi desktop.

Tag

Passa qui con il mouse e visualizza le istruzioni per utilizzare i tag!

pentium 4 (1) , pentium (1) , centrino (1) .

Valutazione

  •  
Voto complessivo 5 calcolato su 156 voti
Il pezzo che stai leggendo è stato pubblicato oltre un anno fa. AvvisoLa trattazione seguente è piuttosto datata. Sebbene questo non implichi automaticamente che quanto descritto abbia perso di validità, non è da escludere che la situazione si sia evoluta nel frattempo. Raccomandiamo quantomeno di proseguire la lettura contestualizzando il tutto nel periodo in cui è stato proposto.

Sono ormai lontani gli anni in cui i notebook disponevano di potenza limitata rispetto ai cugini da tavolo: a confermarlo è ora anche Intel, che durante il week-end ha dato dimostrazione di un videogioco egualmente performante sul più veloce Pentium 4 disponibile e su un notebook Sonoma Centrino.Intel_p4ht.gif

La nuova soluzione Sonoma, il sistema integrato successore del famoso Centrino, adotta i potenti processori Pentium M accostati ai nuovi chipset Alviso con supporto DDR 2 e PCI Express, un mix di potenza e mobilità davvero notevole.

I due sistemi a confronto erano un Sonoma Centrino Pentium M con velocità di 2.13 GHz, 1GB di memoria e il chipset Alviso contro un desktop equipaggiato con Pentium 4 a 3.6 GHz, 1 GB di RAM e Grantsdale.

Iscriviti gratuitamente alla newsletter, e ti segnaleremo settimanalmente tutti i nuovi contenuti pubblicati su MegaLab.it!

 

Segnala ad un amico

Tuo nome Tuo indirizzo e-mail (opzionale)
Invia a:
    Aggiungi indirizzo email
    Testo

    © Copyright 2018 BlazeMedia srl - P. IVA 14742231005

    • Gen. pagina: 0.14 sec.
    •  | Utenti conn.: 39
    •  | Revisione 2.0.1
    •  | Numero query: 42
    •  | Tempo totale query: 0